SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO ASSOS
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > GRANFONDO FI’ZI:K AL VIA DOMENICA
granfondo-fizik-al-via-domenica-jpg
GRANFONDO FI’ZIK AL VIA DOMENICA

GRANFONDO FI’ZI:K AL VIA DOMENICA


Gli itinerari di gara si snodano fra Marostica (VI) e l’Altopiano di Asiago

Roberto Cunico, leader dell’Alé Challenge, lancia la sfida

Iscrizioni aperte fino all’ultimo, partecipanti da tante nazioni

BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos

Terza prova dell’Alé Challenge

 

 

 

Domenica alle 9.00 scatta da Marostica (VI) la 5.a edizione della Granfondo fi’zi:k e mentre l’organizzazione di Studio RX e B-Sport sta limando gli ultimi dettagli per allestire l’evento, i ciclofondisti si preparano a puntino per questo sentito appuntamento primaverile sulle strade della Città degli Scacchi e dell’Altopiano di Asiago. La novità del 2014, la salita della Verenetta, “Cima Coppi” della GF fi’zi:k dall’alto dei suoi 1475 metri di quota, ha aumentato il tasso tecnico dei tracciati della Granfondo. Il dislivello complessivo nel percorso “medio” di 110 chilometri raggiunge i 2000 metri, mentre nel “lungo” da 165 chilometri il totale dei metri da scalare si attesta sui 3500. L’inedita ascesa, inserita in entrambi gli itinerari, sarà l’ultima asperità del “medio” dopo quelle di Salcedo e Castelletto di Rotzo, mentre nel “lungo” anticiperà un secondo passaggio da Salcedo e l’erta finale del Monte Corno. Al bivio fra i due tracciati, in località Santa Caterina di Lusiana, è previsto un cancello orario che dopo le 13.00 indirizzerà tutti i partecipanti sul percorso “medio”.

 

Se, cartine alla mano, le salite “classiche” della GF fi’zi:k sono pedalabili, la Verenetta risulterà uno degli ostacoli più probanti di giornata con i suoi 4 km caratterizzati da pendenze costanti al 9-10 %. Roberto Cunico, fresco vincitore della Granfondo Liotto e tracciatore d’eccezione del percorso della GF fi’zi:k, sottolinea l’importanza di questa new entry per le dinamiche di gara: “La Verenetta renderà la corsa davvero dura, prima di domenica io e i miei compagni di squadra torneremo a visionarla perché lì si può fare tanta selezione. La Granfondo fi’zi:k ha 3500 metri di dislivello e domenica spero proprio di potermi confrontare con tanti avversari forti perché è ancor più bello vincere queste prove quando c’è molta competizione”.

 

 

 

Assieme al “padrone di casa” e leader dell’Alé Challenge, il Team Beraldo Green Paper schiererà anche altre pedine in grado di lottare per la vittoria, come conferma lo stesso Cunico: “In questo periodo sto bene, ho già vinto la GF Liotto e magari a Marostica mi piacerebbe far vincere qualche compagno di squadra come Carlo Muraro, Alessandro Bertuola o Bernd Hornetz, vedremo domenica chi starà meglio e decideremo in corsa quali strategie adottare”. Carlo Muraro, anche lui vicentino come Cunico, è secondo nella graduatoria di categoria dell’Alé Challenge e se domenica riuscisse a piazzare il colpaccio metterebbe a segno la prima doppietta “fi’zi:k” di sempre, visto che il 15 marzo scorso si era imposto nell’edizione inaugurale della Krono fi’zi:k-La Rosina.

Insomma, Cunico e compagni lanciano il guanto di sfida, per gli avversari e ovviamente per tutti gli appassionati che domenica vorranno confrontarsi sui percorsi della Granfondo di Marostica c’è ancora spazio per iscriversi. Fino a venerdì, infatti, la quota resta bloccata a 40 euro, mentre poi nelle giornate di sabato e domenica, fino a pochi istanti prima dello start, sarà possibile strappare un posto in griglia al prezzo di 50 euro.

Sempre a proposito di starting list, l’ordine di partenza della Granfondo fi’zi:k celebra il legame fra la gara e la Città degli Scacchi. I leader del ranking nazionale ed i vip partiranno dalla “Griglia dei Re”, i migliori classificati della Krono fi’zi:k-La Rosina da quella delle “Regine” e poi ancora “Alfieri”, “Torri” e “Pedoni” in base al merito e alla data d’iscrizione.

 

Una delle peculiarità della Granfondo di Marostica è quella di attirare ogni anno i professionisti che militano nelle tante squadre sponsorizzate da fi’zi:k e domenica, nella “Griglia dei Re”, balzeranno sicuramente all’occhio le divise di atleti di spicco come Bernhard Eisel, David Millar, Daniel Oss e Giovanni Visconti. I quattro top riders animeranno l’Expo Area già da sabato pomeriggio e saranno a disposizione di tutti i patiti di ruote fine per autografi, foto ricordo e preziosi suggerimenti.

 

Al via di Piazza Castello sono attesi anche molti stranieri, in virtù della fama internazionale del brand fi’zi:k e della bellezza delle strade di Marostica e dintorni. L’elenco partenti provvisorio, infatti, include granfondisti provenienti da nazioni quali Australia, Brasile, Regno Unito, Irlanda, Stati Uniti, Olanda e Germania, citandone solo alcune.  

La gara di domenica, oltre a far parte dell’Alé Challenge, è inserita nei calendari del circuito Nobili/Supernobili e del Campionato Italiano ACSI Ciclismo su strada Mediofondo e Granfondo.

Info: www.granfondofizik.it

 

Gruppo04
Gruppo05
   

Condividi
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

Ti potrebbero Interessare

RALLY DI ROMAGNA MTB, IL 30 MAGGIO A RIOLO LA DECIMA EDIZIONE

Conto alla rovescia per la decima edizione del Rally di Romagna – Gyproc Saint-Gobain in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *