SFONDO GIRO DI SARDEGNA
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO ASSOS
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > GRANFONDO LA GARIBALDINA
granfondo-la-garibaldina-1-jpg
GRANFONDO LA GARIBALDINA 1

GRANFONDO LA GARIBALDINA


Rinnovato successo per la Granfondo La Garibaldina-Memorial Arnaldo e Maurizio Ciccolini a Mentana (Roma) dove il ciclismo è sempre più uno sport di casa e non teme mai confronti sia come partecipazione che nell’organizzazione generale.

Anche quest’anno numeri stratosferici con l’ingresso di Emozione Bici e il ritorno del Trofeo Centro d’Italia, i circuiti di riferimento dell’edizione 2015 che hanno alzato gli indici di gradimento della manifestazione targata Gruppo Ciclistico Ciccolini Mentana: oltre 1300 gli iscritti, 1136 i partenti e 1045 gli arrivati in tutti e due i percorsi (lungo di 134 chilometri e corto di 82 chilometri) che i ciclo-master del Lazio e del Centro Sud Italia hanno imparato a conoscere e ad apprezzare con i classici mangia e bevi della Sabina Romana e Reatina tra Mentana, Fonte Nuova, Montelibretti, Nerola, Canneto Sabino, Montorio Romano, Moricone, Stazzano, Palombara Sabina e Guidonia.

Grande bagarre per conquistare il podio nel percorso medio di 82 chilometri ad opera di Fabrizio Giardini (Team Monarca Trevi), Aurelio Di Pietro (Team Go Fast), Stefano Colagè (Team Bike Emotion), Cristian Bisonni (Due Ponti Bike Lab) e Giordano Mattioli (Team Monarca Trevi).

ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos

I cinque battistrada hanno aspettato l’ultimo chilometro per decidere le posizioni finali con la progressione vincente di Colagè (primo di categoria master 5) che è riuscito a battere per 2 secondi Giardini (primo tra i master 2) e poi Di Pietro a 11 secondi che ha conquistato il terzo posto in volata su Mattioli e Bisonni (primo tra gli élite sport).

La mediofondo femminile ha incoronato la bella performance di Manuela De Iuliis (Falasca Zama Animabike, prima tra le master donna 1). Alle sue spalle, si è piazzata in seconda posizione Valentina Pezzano (Asd Petit Velo), terzo gradino del podio per Serenella Bortolotto (GS Concordia Foodoo, prima tra le master donna 2).

Oltre ai già citati Colage (M5), Giardini (M2), De Iuliis (MW1) e Bortolotto (MW2) in evidenza sul medio anche i vincitori di categoria Marco Ottaviani (Team Bike Emotion) tra i master 3, Antonio Castorani (Team Go Fast) tra i master 4, Simone Lanzillo (Bicimania Terni) tra i master 1, Luigi Sernacchioli (Gruppo Sportivo Esercito) tra i master 7+, Sergio Micale (GS Bertucci) tra i master 6 e Stefano Diolaiti (GS Sportissimo Modena) tra i master 8.

Ritmi intensi anche nella granfondo di 134 chilometri con diversi atleti a cercare l’occasione della fuga: gli unici a riuscirci in maniera concreta sono stati Marco Sivo (Pedale Bellonese) e Davide Aufiero (Equipe Exploit) soltanto negli ultimi 25 chilometri sull’ascesa per Palombara Sabina mentre nulla hanno potuto i più immediati inseguitori Emiliano Bolletta (Ora et Labora), Fabrizio Venezia (Team Ladispoli) e Andrea Pezzotti (Rieti Riding Sport Club).

Sivo (primo di categoria élite sport) e Aufiero (primo tra i master 1) hanno conquistato il traguardo nell’ordine complimentandosi a vicenda mentre dietro di loro è stata lotta aperta per il terzo gradino del podio ad appannaggio di Venezia davanti a Pezzotti (primo tra i master 3) e Bolletta.

Al femminile si è rinconfermata la vincitrice uscente e campionessa italiana in carica Elena Cairo (AS Roma Ciclismo, prima tra le master donna 1) con ampio margine sulla compagna di squadra Manuela Lezzerini e a podio anche la “mamma volante” Costanza Martinelli (Cicli Fatato, prima tra le master donna 2).

Assieme a Sivo, Aufiero, Pezzotti, Cairo e Martinelli, in evidenza sul lungo anche Massimo Costa (MB Lazio Ecoliri) nella categoria master 4, Luca Clementi (Cicli Castellaccio) tra i master 1, Antonio Gambacorta (Team Monarca Trevi) tra i master 5, Fabio Fioravanti (Redingò Cycling Team) tra i master 6 e Salvatore Colandrea (Nettuno Race) tra i master 8.

Non solo i grandi, anche i baby Garibaldini hanno avuto la loro passerella con il Campionato Giovani Biker Nord di Roma, a cura di Massimo Franco e Paolo Matteucci: tanti sorrisi, applausi, premi e gadget ricordo per tutti in questa manifestazione giovanile di contorno che ha avuto il suo bel successo dentro il Parco Cinque Pini a pochi passi dal traguardo.

Un parterre impreziosito da tante presenze: l’ex professionista Alessandro Proni, l’under 23 Giorgia Fraiegari in forza alla Bepink Laclassica, l’élite Marco Bernardinetti (Ciclistica Malmantile), Stefano Vitellozzi in sella al tandem con il figlio autistico Francesco, il commissario tecnico della nazionale italiana di paraciclismo Mario Valentini con gli azzurri della specialità Pierpaolo Addesi e Fabio Farroni, il professionista dell’Amore&Vita Antonio Di Battista, oltre al sindaco Altiero Lodi e al vice sindaco Mario Pandolfi per il Comune di Mentana, Claudia Salvi e Giorgia Gasbarro per conto di Europe Direct Roma, il vice direttore della Rappresentanza della Commissione Europea in Italia Emilio Dalmonte, Luigi Neri e Giuseppe Costantini come referenti di Emozione Bici, Nicolangiolo Zoppo coordinatore del Trofeo Centro d’Italia, Enzo Martino presidente della commissione ciclismo CSI Lazio; tra i personaggi più acclamati l’eclettico attore-chef Paolo Celli, il Garibaldi in chiave moderna che ha salutato il pubblico della Garibaldina a bordo di una macchina scoperta sul percorso lungo di 134 chilometri.

La Granfondo Garibaldina guarda lontano, pedala col motto “dove si respira la passione” ed è sempre all’altezza del nome che porta: il Gruppo Ciclisitco Ciccolini Mentana è infinitamente grato ai tanti sostenitori, a tutti i partecipanti e gli addetti ai lavori che hanno manifestato fiducia e interesse a un evento sempre più alla portata dei ciclisti e delle famiglie al grido di “tutti pazzi per la Garibaldina”!!

Le classifiche complete, assolute e di categoria, sono disponibili on-line al link http://www.tds-live.com/ns/index.jsp?login=&password=&is_domenica=-1&nextRaceId=&dpbib=&dpcat=&dpsex=&serviziol=&pageType=1&id=7018&servizio=000&locale=1040

UFFICIO STAMPA
Luca Alò
333-3013269
luca-alo1981@libero.it
luca_alo1981@libero.it

Garibaldina 2015 podio uomin lungo
     

Condividi
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos

Ti potrebbero Interessare

UNDER 23 . GIRO DEL BELVEDERE: BATTISTELLA SI AGGIUDICA LA CLASSICA TREVIGIANA

Splendido testa a testa fra due dei migliori elementi del panorama under 23 italiano, che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *