SFONDO ASSOS
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > GRANFONDO LA VIA DEL SALE: IL TEMA DEL 2019, VIVA LA LIBERTÀ
Photo by Christof Sonderegger

GRANFONDO LA VIA DEL SALE: IL TEMA DEL 2019, VIVA LA LIBERTÀ

Sarà la libertà il tema dell’edizione 2019 della Via del Sale. Un “tag” molto caro ai ciclisti.

“Il piacere della bicicletta – scriveva lo scrittore Alfredo Oriani – è quello stesso della libertà. La bicicletta siamo noi, che vinciamo lo spazio e il tempo: soli, senza nemmeno il contatto con la terra che le nostre ruote sfiorano appena (…). Non è il viaggio o la sua economia nel compierlo che ci soddisfa, ma la facoltà appunto di interromperlo e di mutarlo, quella poesia istintiva di un’improvvisazione spensierata, mentre una forza orgogliosa ci gonfia il cuore di sentirci così liberi”.

Nelle parole dello scrittore, sangue romagnolo doc, un inno in versi alla libertà sui pedali.

ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

La Via del Sale, per l’edizione 2019, sceglie come tema la libertà. Se si ama la libertà, infatti, non si può non amare la bicicletta.

Un tema che si sposa perfettamente con la nuova immagine ufficiale della Granfondo Via del Sale.
Un’illustrazione artistica che racconta tutti i punti di forza di una manifestazione davvero inimitabile: quattro percorsi per ogni livello, cinque salite, tra cui la mitica “Cima Pantani”, un programma di eventi per tutti, la spiaggia del Fantini Club e l’area expò da record. Un grande villaggio in cui sentirsi liberi, in cui condividere gli stessi ideali, in cui assaporare l’amore che ti rende libero, quello per la bicicletta.

Condividi
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos

Ti potrebbero Interessare

DONNE. PASQUETTA DI GARE PER IL TEAM WILIER BREGANZE

Come da tradizione, anche il lunedì di Pasquetta le quattro formazioni al completo  prenderanno il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *