SFONDO ASSOS
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER

GRANFONDO LIOTTO:PEDALARE PER UNA GIUSTA CAUSA


LA VENTESIMA EDIZIONE SI ARRICCHISCE DI NUOVI EVENTI PER TUTTI. CICLOPEDALATA IN BENEFICENZA DOMENICA 22 APRILE 2018

 

I presupposti affinché la ventesima edizione della Granfondo Liotto Città di Vicenza sia un evento indimenticabile e ricco di novità irresistibili ci sono tutti, a partire dalla Ciclopedalata che si svolgerà in concomitanza con la gara competitiva, domenica 22 aprile 2018.

Segni particolari: bellissima… e i motivi sono davvero tanti.

INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS

Si tratta di un’escursione cicloturistica non competitiva, aperta a tutti e a tutte le tipologie di bicicletta, comprese le e-bike.

Un welcome speciale anche agli appassionati del vintage, che potranno sfilare con i loro gioielli da corsa e tanto di abbigliamento in stile, per rendere ancora più festosa e colorata l’iniziativa.

50 km facili facili, per tutte le gambe, con un dislivello complessivo di soli 208 m attraverso l’incanto della Strada dei Vini dei Colli Berici e chi conosce il territorio è consapevole della bellezza che attende tutti i partecipanti.

Ci riferiamo a una terra unica, dove l’arte palladiana e la natura si incontrano con gli intensi sapori enogastronomici della tradizione, dai grandi vini rossi come il Tai alla Sopressa Vicentina, capolavori della tavola che solo questo territorio può vantare. Una pedalata attraverso le vigne, immersi nella natura e nel fascino senza tempo dell’architettura di un grande genio che tutto il mondo ci invidia, Andrea Palladio.

Due capolavori su tutti: Villa Almerico Capra detta la Rotonda e Villa Pojana, splendide testimonianze dell’unicità dell’arte palladiana, presenti nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’Unesco.

Un altro aspetto di grande rilevanza è l’obiettivo di questa iniziativa. Oltre alla gioia di trascorrere insieme una mattinata in sella all’aria aperta, in mezzo alla natura e all’arte, si pedala davvero per una giusta causa, infatti il ricavato della manifestazione verrà devoluto in beneficienza all’associazione “Dottor Clown Vicenza” il cui prezioso operato merita il massimo sostegno e l’attenzione di tutti (www.dottorclownvicenzaonlus.org).

Ma andiamo con ordine.

Dopo la partenza, prevista alle ore 8:45 da Campo Marzo, subito dopo lo start della gara, il gruppo di appassionati del pedale, senza fretta e con la voglia di scoprire e ammirare, verrà accompagnato verso sud in direzione della pista ciclabile della Riviera Berica, piacevole e sicura anche e soprattutto per le famiglie. Si giungerà fino all’abitato di Costozza dove i partecipanti, una volta arrivati nella parte antica del paese, attraverseranno una zona ricca di ville – Villa Trento Carli, Villa Aeolia, Villa da Schio – davanti al caratteristico Covolo – grotta tipica della zona –  e sotto il maestoso sguardo dell’antica Pieve di San Mauro Abate, una delle strutture benedettine più antiche del territorio vicentino, dove si potrà ammirare uno splendido altare barocco in legno dorato.

Si prosegue la ciclopedalata attraversando il paese di Lumignano, conosciuto per la palestra di roccia, l’eremo di San Cassiano e la coltivazione dei piselli. A questo proposito, con già l’acquolina in bocca, citiamo la mitica Sagra dei Bisi, che si svolgerà in maggio proprio in questa graziosa località. La prossima tappa ad attendere l’allegra brigata sarà Castegnero, patria delle ciliegie e quindi legittima sede della Festa dea Siaresa, celebrazione del squisito frutto che per il 2018 attende i suoi cultori golosi dal 26 maggio al 4 giugno.

In successione le tappe che verranno attraversate sono Nanto, paese dove si produce un ottimo olio DOP e quindi Mossano dal versante del Montruglio, dove si può ammirare la Villa omonima circondata da un parco centenario, da boschi e vigneti.

Di seguito si pedalerà verso il Convento di San Pancrazio e da lì i partecipanti in facile discesa si dirigeranno verso Ponte di Mossano, da dove riprenderanno il tracciato della ciclabile della Riviera Berica in direzione nord.

Giunti in località Ponte di Nanto, i partecipanti usciranno dalla ciclabile per svoltare a sinistra fino al paese di Nanto per affrontare poi a ritroso il percorso fatto di prima mattina, facendo però una meritata pausa gastronomica a Castegnero presso l’Azienda Vitivinicola Costalunga con i vini tipici della casa, panini con la sopressa vicentina e tante altre prelibatezze.

Arrivati nuovamente a Costozza, i pedalatori si inseriranno in tutta sicurezza nella ciclabile della Riviera Berica per ritornare poi a Campo Marzo a gustarsi il riso party.
                                                                                                                             Maruzzo villa e fontana

 

Riassumendo quindi brevemente tutte le cose da sapere della Prima Ciclopedalata Liotto 2018:

A chi è rivolta? Ideale per gruppi di pedalatori, famiglie, ciclisti appassionati.
Partenza? Verso le 8.45 – subito dopo lo start dei granfondisti circa, in Campo Marzo
Iscrizioni? Da sabato 14 aprile 2018 presso la sede di Cicli Liotto – Via Ragazzi del ’99, 42 Vicenza oppure sabato 21 e domenica 22 aprile presso desk iscrizioni Campo Marzo Vicenza, luogo di partenza.
Costo? €15,00.

La quota comprende pacco gara, ristori e il riso party finale.

Si ricorda infine che le iscrizioni per la granfondo di domenica sono ancora aperte.

La Granfondo Liotto è la terza tappa dello Zero Wind Show, il Circuito tutto ACSI che premia la passione.

Per maggiori informazioni: www.liotto.comwww.granfondoliotto.it

www.zerowindshow.com

 

 

INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *