SFONDO ASSOS
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
granfondo-selle-italia-via-del-sale-10-jpg
GRANFONDO SELLE ITALIA VIA DEL SALE 10

GRANFONDO SELLE ITALIA VIA DEL SALE



Numeri da record nel week end della 19° Granfondo Selle Italia Via del Sale: 4.500 ciclisti e 26.000 presenze stimate nel week end. Un indotto da record nella località. E già si pensa ad un evento di richiamo per tutto il mondo, in occasione del ventennale nel 2016.

 

 

INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog

 

A conclusione del travolgente week end della 19a Granfondo Selle Italia Via del Sale, grande è la soddisfazione di tutti gli operatori e soprattutto di Claudio Fantini, patron di Sportur ed organizzatore dell’evento. Una sfida che si rinnova ormai da diciannove edizioni e che quest’anno si chiude davvero col botto, riconfermandosi come il più importante evento ciclistico di inizio stagione in Italia.

 

Il successo della manifestazione è rappresentato anzitutto dai numeri: 4.500 fra cicloamatori e cicloturisti (la gara era a numero chiuso) impegnati nei vari percorsi, nove mila presenze alberghiere e ben venticinquemila presenze di pubblico nell’area expo con oltre cento aziende tecniche allestita sul  lungomare e nello splendido hospitality ‘vista mare’ del Fantini Club di Cervia.

Sono solo alcuni fra i dati di un evento, che ha visto le strade di Cervia e dintorni invase da ciclisti, appassionati e curiosi di ogni età. Oltre cinquecento fra volontari e addetti ai lavori hanno consentito di concludere un evento davvero in grande stile, con la massima attenzione alla sicurezza, grazie a trenta infermieri, dieci ambulanze, una tenda adibita a pronto soccorso, ed il lavoro encomiabile di società ciclistiche, volontari e polizia municipale. Ma il dato forse più sorprendente è quello delle preiscrizioni per l’edizione 2016: i mille ticket predisposti sono stati ‘bruciati’ in appena un’ ora.

 

Alla manifestazione hanno preso parte il Sindaco di Cervia Luca Coffari e tutte le principali autorità di Ravenna, fra cui anche il nuovo Procuratore della Repubblica Alessandro Mancini, il Prefetto Francesco Russo ed il Questore Mario Mondelli, presenti alle premiazioni della decima edizione del Trofeo SAP Sport Ravenna e Trofeo CESP, riservato a tutti gli appartenenti alle Forze Armate o Forze dell’Ordine.

Ha poi riscosso grande successo la prova del Campionato Medici e Odontoiatri, novità dell’edizione 2015, con numerosi  iscritti alla speciale Classifica riservata a tutti gli appartenenti all’ordine.

 

 

 

A fare da palcoscenico alla gara lo straordinario paesaggio offerto dalla Riviera e dalle colline dell’Emilia Romagna, per tre percorsi di 77 km, 107 km e infine 150 km,  con le asperità di Montecavallo, Ciola, Montevecchio/Cima Pantani e Paderno/Collinello.

Tanto agonismo, ma anche tanta voglia di svago e divertimento all’insegna del buon gusto. Oltre mille sono stati infatti i partecipanti agli eventi collaterali: percorso gourmet, pedalata dei piccoli atleti, gimcana bimbi e gara a cronometro. Primo fra tutti il percorso gourmet che quest’anno vestiva lo speciale pettorale FICO, in collaborazione con Fabbrica Italiana Contadina ed ha visto in sella anche la AD di Eataly World Tiziana Primori, lungo il percorso di 40 km alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche del territorio.

Eccellente è anche il bilancio turistico e mediatico della manifestazione. L’evento ha valicato i confini nazionali, con partecipanti provenienti anche dall’estero, da Inghilterra, Germania, Svezia, Danimarca, Spagna, Brasile e Stati Uniti.

Grande orgoglio e gratificazione dunque per gli organizzatori di questa gara, che ha saputo ancora una volta regalare emozioni e consolidare una tradizione che ormai la vede al vertice del movimento cicloamatoriale nazionale, oltre a confermare il proprio impegno charity, per chi sta correndo una ‘gara’ tra le più impegnative e importanti della vita, ossia la cura del tumore al seno. I fondi raccolti dalla vendita di 200 pettorali e dalla speciale Cena Charity a cui hanno preso parte autorità e ospiti d’onore come i giornalisti Daniela Vergara e Luca Giurato ed il campione di nuoto Fabio Scozzoli, andranno a sostegno del progetto IART, nuova tecnica di cura dei tumori al seno in avvio all’ IRST- IRCCS, a testimonianza che quando cuore, competenza e passione si uniscono, il successo è assicurato!

 

 

 

Neanche il tempo di rifiatare e già si pensa in grande per la 20° edizione della manifestazione, in programma il 3 aprile 2016, che coinciderà con i 120 anni di vita dello sponsor Selle Italia. Riccardo Bigolin, patron dell’azienda di Casella d’Asolo, per festeggiare la duplice ricorrenza ha lanciato a Claudio Fantini il progetto di una edizione da record che possa richiamare a Cervia appassionati da tutte le parti del mondo.

 

MM0 8644
Partenza2
podio
 

SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *