MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
granfondo-site-da-pria-1-jpg-2
GRANFONDO SITE DA PRIA 1

GRANFONDO SITE DA PRIA



La manifestazione del 5 ottobre sarà occasione per scoprire l’enogastronomia locale: dall’olio ai vini della Riviera di Ponente passando dal pesto, un momento per gustare le specialità della zona. 

 

 

SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog

5 settembre 2014, Pietra Ligure (Sv) – La Granfondo Sitè da Prìa di domenica 5 ottobre permetterà ai suoi partecipanti ed accompagnatori di conoscere l’enogastronomia locale. Pietra Ligure (Sv) si trova infatti in una delle zone più interessanti della riviera da un punto di vista gastronomico ed enologico, con numerosi prodotti degni di attenzione.

L’olio è sicuramente uno dei protagonisti della tavola ligure e tra le peculiarità locali protette dalla Denominazione di Origine Protetta rientrano quelle della Riviera del Ponente Savonese.  La denominazione è riservata all’olio extravergine di oliva prodotto con almeno il 60% della varietà Taggiasca, che conferisce la caratteristica fragranza al prodotto.

Un altro simbolo della gastronomia ligure è certamente il basilico, ingrediente fondamentale nella preparazione del pesto. La piana di Albenga, sfiorata dal percorso della granfondo, è proprio una delle zone in cui cresce il cultivar del Basilico Genovese che regala al pesto il suo tipico profumo. Imperdibile il classico abbinamento con un buon piatto di trofie, la pasta ligure per antonomasia.

Tra i vini della zona meritano una menzione particolare quelli della DOC Riviera Ligure di Ponente, in particolar modo il Vermentino, il Pigato e il Rossese. Il Vermentino è un vitigno a bacca bianca da cui derivano vini gradevoli e profumati che ben si sposano con la cucina di mare. Il Pigato è una vera e propria particolarità della zona, poiché trova espressione solo nel savonese e nell’imperiese dando vita a un vino bianco fresco e sapido, accompagnato anche da una buona alcolicità. Il Rossese, ottenuto dalla varietà a bacca rossa Rossese di Campochiesa, è invece perfetto per gli abbinamenti con la cucina di terra, con il suo tannino delicato, il suo buon equilibrio e i suoi aromi gentili.

Le iscrizioni alla Granfondo Sitè da Prìa sono possibili alla quota di 30 euro fino a venerdì 26 settembre. Successivamente verrà applicato un sovrapprezzo di 5 euro per le adesioni pervenute entro le ore 12.00 di venerdì 3 ottobre. Le procedure di registrazione e pagamento possono essere effettuate on-line sul sito www.mysdam.it (http://mysdam.it/store/data-entry_27292.do) oppure scaricando l’apposita modulistica e seguendo le istruzioni riportate a questa pagina (http://www.loabikers.com/gran-fondo-di-pietra-ligure#!__gran-fondo-di-pietra-ligure/iscrizioni). Sabato 4 e domenica 5 ottobre ci si potrà iscrivere solo sul posto, al costo di 40 euro.

La Granfondo Sitè da Prià chiuderà anche il GP Mare d’Autunno, trittico fondistico che unisce le ultime tre manifestazioni liguri della stagione: oltre alla prova pietrese fanno parte del circuito anche la Granfondo delle Cinque Terre e la Granfondo Noberasco. Gli abbonamenti al circuito sono possibili fino al 12 settembre. Maggiori informazioni sul GP Mare d’Autunno sono disponibili a questa pagina (http://www.granfondonews.it/v5/news.asp?id=4504).

Tutte le informazioni sulla manifestazione sono disponibili sul sito web ufficiale http://www.loabikers.com/gran-fondo-di-pietra-ligure

IMMAGINE:
Si pedala tra gli ulivi alla GF Sitè da Prìa (ph Play Full Nikon)
 

Andrea Capelli
Ufficio Stampa
4a Granfondo Sitè da Prìa
Play Full – Agenzia Stampa
t. 347 2392189
e. info@playfull.it

si-pedala-tra-gli-ulivi-sul-mare t
     

INBICI STORE BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *