LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO ASSOS
TOP Shimano
Home > Top News > GRANFONDO STRADE BIANCHE DI ROMAGNA:L’ASFALTO PUÒ ATTENDERE

GRANFONDO STRADE BIANCHE DI ROMAGNA:L’ASFALTO PUÒ ATTENDERE

Il 24 marzo a Mordano l’inedita corsa mista strada & sterrato organizzata da Marco Selleri e Marco Pavarini. Due percorsi agonistici e due cicloturistici, con villaggio gastronomico e pasta party finale.

Strade Bianche e promozione del territorio emiliano-romagnolo sono i principali ingredienti di uno dei primi appuntamenti stagionali per gli Amatori italiani: la Granfondo Strade Bianche di Romagna.

In calendario domenica 24 marzo 2019 a Mordano, a pochi chilometri da Imola (Bologna), l’inedito appuntamento romagnolo è la seconda occasione dell’anno per sfidarsi sul percorso “misto” strada & sterrato, due settimane dopo la Strade Bianche di Siena.

 

ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

UN WEEK-END CHE LANCIA LA STAGIONE

La Nuova Gran Fondo Strade Bianche di Romagna chiuderà un week-end di ciclismo epico, una due giorni di festa che avrà inizio sabato 23 marzo con l’omonima gara per Elite e Under 23 sullo stesso percorso di 134,4 km. Gli Amatori avranno quindi uno stimolo in più, potendo cimentarsi in una prova a distanza (solo 24 ore dopo) con i veri talenti emergenti del ciclismo internazionale.

L’ORGANIZZAZIONE

Ad organizzare la Granfondo Strade Bianche di Romagna è la Nuova Ciclistica Placci 2013 presieduta da Marco Selleri che, con la collaborazione di Clinic 4 di Marco Pavarini, propone da anni alcune delle più apprezzate e ambite gare del panorama ciclistico Under 23 italiano e internazionale: la Strade Bianche di Romagna U23 e l’atteso Giro d’Italia Giovani Under 23, rilanciato con successo nel 2017 e in programma quest’anno dal 13 al 23 giugno 2019.

Uno staff organizzativo di alta qualità che sbarca nel mondo delle Granfondo con l’obiettivo di aiutare il movimento ciclistico giovanile: tutto il ricavato dalle iscrizioni di Amatori e Cicloturisti verrà infatti destinato all’organizzazione delle gare Under 23, trampolino di lancio per i professionisti del futuro.

STRADE BIANCHE, I PROF ALLARGANO L’ORIZZONTE

Anche il mondo del professionismo, negli ultimi anni, ha scoperto lo sterrato, oggi parte integrante del ciclismo su strada. Oltre alla Strade Bianche a primavera, tratti non asfaltati vengono ora inseriti anche in gare prestigiose come Parigi-Tours, Giro d’Italia, Tour de France e, quest’anno, anche Vuelta a España. E gli allenamenti invernali su sterrato diventano subito virali sui social, come Nibali in Toscana a novembre o Froome pochi giorni fa in Colombia.

IL PERCORSO E IL TERRITORIO

Ci sono due percorsi agonistici (Lungo di 134,4 km con 17 settori di strade bianche, Medio di 80,6 km con 9 tratti di sterrato) e due cicloturistici, con villaggio gastronomico e pasta party a disposizione dei partecipanti.

Il percorso lungo della GF parte da Mordano, piccolo Comune animato da passione vera per il ciclismo. Il gruppo toccherà anche Dozza, tra i borghi più belli d’Italia per i suoi caratteristici Muri Dipinti; un dipinto rappresenta il grande dozzese Luciano Pezzi, storico gregario di Coppi, direttore sportivo di Gimondi e poi Presidente di Pantani alla Mercatone Uno di Romano Cenni.

Si passerà anche da Imola, a due passi dall’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, conosciuto in tutto il mondo e luogo simbolo anche del ciclismo per aver ospitato i Campionati del Mondo su strada 1968 (vinti da Adorni), vari Campionati italiani e numerosi arrivi di tappa del Giro d’Italia (l’ultimo nel 2018, vittoria di Bennett).

Il percorso lungo presenta complessivamente circa 700 metri di dislivello, con tre principali salite: Monte del Re (2.5 km, di cui 1.5 su sterrato, pendenza media 6,6%), Dozza (1.100 metri, di cui metà su sterrato, pendenza media 9,3% e punte al 20%) e la Salita del Pino (3 km al 4,7% di pendenza media).

GARA PER AZIENDE, LA NOVITÀ ASSOLUTA “SUPERBRAND”

Gli organizzatori guardano anche all’evoluzione del panorama ciclistico e propongono una novità assoluta: la Granfondo Superbrand – Trofeo Italian Bike Company, inedita Gara a squadre per Aziende che si svolgerà domenica 24 marzo nell’ambito della GF Strade Bianche di Romagna. Potranno partecipare tutte le aziende (con un proprio team di 6 o più atleti) che vedono la bicicletta come tema di welfare aziendale o come strumento per progetti di team building. La già ambita GF Superbrand ha il patrocinio di Legambiente, che premierà le categorie Best Practice e Team Building attraverso Legambici, il circolo dell’associazione ambientalista dedicata interamente alla mobilità ciclistica, con particolare attenzione alla ciclabilità in ambito urbano.

UN PROGETTO CHE GUARDA AVANTI

Il nostro obiettivo è duplice – spiega Marco Selleri, ideatore e presidente della Nuova Ciclistica Placci 2013 -: far crescere il movimento ciclistico giovanile italiano agganciando il forte interesse odierno verso le strade bianche e valorizzare un territorio attrattivo come l’Emilia-Romagna, anche attraverso la sensibilizzazione verso la tutela di tratti di strade bianche che possono rappresentare un fiore all’occhiello in ambito ciclistico e turistico”.

L’orizzonte va già verso l’edizione 2020: “Stiamo lavorando – aggiunge l’altro organizzatore Marco Pavarini, Amministratore di Clinic 4 – per una seconda edizione ancora più suggestiva, in una location più grande e conosciuta. Il territorio regionale è al centro del nostro progetto, in cui il ciclismo rappresenta un fondamentale motore di attrazione di turismo, nazionale e soprattutto internazionale, con l’obiettivo di allargare i confini verso una vera e propria settimana di festa del ciclismo”.

Per info e iscrizioni: www.stradebianchediromagna.it.

 

Condividi
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
DANILO DI LUCA BANNER BLOG

Ti potrebbero Interessare

GIRO, MOVISTAR FIDUCIOSA IN VISTA DELL’ULTIMA SETTIMANA 

La Movistar si presenta al via dell’ultima settimana con la maglia rosa indossato da Richard …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *