SFONDO ASSOS
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
granfondo-strade-bianche-trek-jpg
GRANFONDO STRADE BIANCHE TREK

GRANFONDO STRADE BIANCHE TREK



Tra le donne dominano Astrid Schartmueller e Alice Donadoni

Tra i partecipanti il sindaco del Comune di Siena, Bruno Valentini, Jury Chechi, Fabrizio Ravanelli e Andrea Tafi

 

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog

 

Oltre 800 i partecipanti alla Gran Fondo Strade Bianche Trek, inserita nella rassegna Sport Siena Week End, sono partiti domenica 8 marzo dalla Fortezza Medicea per i due percorsi: 105 km il medio e 135 km il lungo con arrivo in Piazza del Campo. Non solo italiani ma anche tanti inglesi, francesi, olandesi, belgi, statunitensi e svizzeri.

 

Al nastro di partenza il Team Trek Factory Racing di Fabian Cancellara ma anche l’assessore allo Sport del Comune di Siena, Leonardo Tafani. Tantissimi, invece, gli sportivi che hanno preso il via alla manifestazione: il Signore degli Anelli Jury Chechi, l’ex calciatore e allenatore di calcio Fabrizio Ravanelli, ma anche Riccardo Magrini voce del ciclismo su Eurosport, Andrea Tafi vincitore di una Roubaix e un Fiandre, e il giornalista della Gazzetta dello Sport Marco Pastonesi. Anche il sindaco del Comune di Siena, Bruno Valentini, non ha voluto perdere questo appuntamento di passione ed energia correndo il percorso medio.

 

I vincitori del percorso lungo di 135 km sono stati Vincenzo Pisani (ASD La Bagarre Ciclistica Lucchese) e Astrid Schartmueller (ASD Pedale Feltrino TBH), mentre il percorso medio di 105 km è stato terreno di caccia per Simone Zugarini (ASD Ciclistica Senese) e Alice Donadoni (ASD Team Morotti).

 

Successo anche per il Siena Wine Festival 2015, la tappa enogastronomica della Gran Fondo Strade Bianche Trek organizzata da Associazione Italiana Sommelier Toscana (AIS) in collaborazione con la ASD Ciclosport Poggibonsi e il Comune di Siena. Un evento profumato di tradizione, quella che caratterizza da secoli la produzione dei migliori vini del territorio, condito con il sapore glamour della location (Cortile del Podestà di Palazzo Pubblico in Piazza del Campo), suggestiva, prestigiosa e carica di significato, dove gli enoappassionati hanno potuto degustare i vini più famosi nati dai grappoli d’uva coltivati tra morbide colline senesi e plasmati nelle loro migliori espressioni da esperti enologi, cui va il merito di saper trasferire in ogni bottiglia i valori, la storia e i profumi del territorio – assieme ai produttori, che con la loro passione e la loro esperienza hanno contribuito alla diffusione nel mondo della grande fama dei vini senesi.

 

Classifiche percorso Lungo

 

E/MS: 1 Giovanni Nucera (Cavallino – Specialized); 2 Rocchi Luca (ASD Tricycle); 3 Denys Brecht

 

M1: Vincenzo Pisani (ASD La Bagarre Ciclistica Lucchese); 2 Krys Hubert Jacek (ASD La Bagarre Ciclistica Lucchese); 3) Michele Cartocci (Cavallino – Specialized)

 

M2: Stefano Cecchini (ASD La Bagarre Ciclistica Lucchese); 2 Matteo Donati (Bikeland Team Bike 2003); 3 Andrea Nicosia (Punto Tours Italia)

 

M3: 1 Fabio Tibaldo (GS Sportissimo Top Level); 2 Mauro Giovannetti (ASD Bik Bike); 3 Jason J. Crowe (GS Sportissimo Top Level)

 

M4: 1 Paco Massimiliano Lopes Siera (Croce Verde Bike Viareggio); 2 Fabrizio Ravanelli (Alè Cipollini Galassia), 3 Federico Fallavena (ASD Team GM Govoni)

 

M5: 1 Sergio Spini; 2 Alessandro Spampani (Olimpia Cycling Team ASD); 3 Andrea Lovato (GS Bardolino)

 

M6: 1 Francesco Ferrari (Lugagnano Off Road); 2 Maurizio Aguzzoli (ASD Pro-Ride); 3 Massimo Tempestini (Team Giletti)

 

M7: 1 Renato Noris (Passione Celeste ASD); 2 Luciano Bartolini (UC Trasimeno Cicli Valentini); 3 Tiziano Caraffini (ASD Cicli Franco e Marco Priori)

 

M8: 1 Patrick Francois (UCI Eco Cyclo); 2 Michel Bizieres (UCI Eco Cyclo); 3 Luciano Redi (GS Grassina)

 

MW1: 1 Carola Skarabela (Asd New Line Rovolon Cicli Pozza); 2 Candice Criscione (GS Cicli Gaudenzi); 3 Alice Ferrarini (ASD SC Formigosa)

 

MW2: 1 Astrid Schartmueller (ASD Pedale Feltrino TBH)

 

 

Classifiche percorso Medio

 

E/MS: 1 Fabio Fadini (ASD Team Morotti); 2 Andrea Orsi (ASD La Orsi Bike); 3 Fabio Cremaschi (ASD Team Morotti)

 

M1: 1 Fabrizio Amerighi (ASD Borello Cosmea Profumi); 2 Andrea Ornofoli (ASD Phonix Team Italia); 3 Valentino Trapani (Polisportiva La Bulletta)

 

M2: 1 Simone Zugarini (ASD Ciclistica Sense); 2 Ivan Ostolani (Cavallino – Specialized); 3 Davide Aufiero

 

M3: 1 Alessio Girelli (ASD Jolly Wear); 2 Rodolfo Liccione (Tecnobici Shop on line); 3 Luisiano Cannizzaro (Falasca-Zama animabike Cycling)

 

M4: 1 Giulio Cappelli (ASD Ciclistica Sense); 2 Vincenzo Rigirozzo (GS Ontraino); 3 Massimo Tanzilli (Falasca-Zama animabike Cycling)

 

M5: 1 Marcello Raffaelli (X-Bionic); 2 Giorgio Baroni (X-Bionic); 3 Nereo Braghetto (Top Team Race)

 

M6: 1 Fausto Orsi (ASD La Orsi Bike); 2 Franco Bensi; 3 Claudio Foschini (GS Torpado Surfing shop sport promotion)

 

M7: 1 Mauro Barbieri (ASD Ciclistica Senese); 2 Danilo Saletti (GC Castiglionese); 3 Vincenzo Badano (Circolo Sportivo Ortovero)

 

M8: 1 Alessandro Antonelli (GS Ontraino); 2 Claudio Mercati (ASD Ciclosport Poggibonsi); 3 Franco Spaggiari (Beriv Multisport

 

MW1: 1 Alice Donadoni (ASD Team Morotti); 2 Annalisa Frulli (Agliana Ciclismo); 3 Manuela De Iuliis (Falasca-Zama animabike Cycling)

 

MW2: 1 Anna Maria Ventura (GS Sportissimo Top Level; 2 Anna Tomassini (UC Petrignano); 3 Cristiana Vinardi (ASD Team Chrono Express)

 

MW3: 1 Carmelina Esposito (Bikeland Team Bike 2003); 2 Elisabetta Guicciardini (GC Castiglionese); 3 Gloria Ragagli (ASD Velo Club Maggi 1906)

 

Per ulteriori info: www.granfondostradebianche.com

 

Fonte

ACTIVE BIKE

Alice Marmorini 

JuryChechi RiccardoMagrini BrunoValentini FabianCancellara.JPG
     

INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *