SFONDO ASSOS
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > GRANFONDO VERNACCIA – CITTA’ DI COLLE DI VAL D’ELSA
granfondo-vernaccia-citta-di-colle-di-val-delsa-jpg-2
GRANFONDO VERNACCIA CITTA DI COLLE DI VAL DELSA

GRANFONDO VERNACCIA – CITTA’ DI COLLE DI VAL D’ELSA


Si è svolta all’interno del Comune di Colle di Val d’Elsa la presentazione della rinnovata Granfondo Vernaccia – Città di Colle di Val d’Elsa in calendario il prossimo 10 maggio. Tante le novità in cantiere, oltre al palese cambio di sede. Ci sarà anche la mini Granfondo riservata ai più piccini. Tante altre novità in cantiere per uno splendido fine settimana nella Città del Cristallo.

 

 

ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos

E’ stato Palazzo Ranieri, sede del Comune di Colle di Val d’Elsa, a ospitare, giovedì 29 gennaio 2015, la presentazione ufficiale della rinnovata Granfondo Vernaccia – Città di Colle di Val d’Elsa.

 

Tutta nuova questa 19ª edizione, così come ha illustrato Paolo Marrucci, a capo dell’organizzazione del Gc Amatori San Gimignano, che vede come prima novità il cambio di località.

 

«Lasciamo San Gimignano dopo tantissimi anni in quanto la mancanza fisica di ampi spazi ci limitava un’eventuale espansione. – spiega Paolo Marrucci – Ci siamo guardati attorno e abbiamo chiesto all’amministrazione di Colle di Val d’Elsa se aveva il piacere di ospitare la nostra decennale manifestazione. La disponibilità è stata veramente al massimo livello».

 

Ma cambiano anche i percorsi che, sebbene identici nella prima parte, vedranno una frazione finale un po’ meno ostica delle precedenti edizioni. Tre le opzioni che i partecipanti potranno scegliere: il lungo da 165 chilometri, il medio da 111 chilometri e il corto cicloturistico da 70 chilometri.

 

Di grande soddisfazione sono le parole di Lodovico Andreucci, assessore alla programmazione attività culturali e allo sport del comune.

 

«Finalmente possiamo dire che la granfondo è a Colle di Val d’Elsa – esordisce l’assessore Andreucci – E’ stato un lungo percorso dove sono stati presi i contatti con la nuova amministrazione, che ha dovuto capire la possibilità di sostenere una manifestazione di questo livello. Il percorso non è ancora terminato, ma come amava dire Bartali, una pedalata dietro l’altra si arriva in fondo. Ringrazio Paolo Marrucci per la disponibilità del gruppo organizzativo, ma ringrazio anche tutta l’amministrazione comunale che si è messa, e si metterà ancora, a disposizione di questo progetto. La nostra intenzione è di fare conoscere la nostra città, il nostro territorio e le sue eccellenze, come il cristallo, ad esempio. Verrà creata una serie di pacchetti per dare la possibilità di mostrare la cittadina a chi partecipa».

 

«Mi preme precisare che la città di Colle di Val d’Elsa – spiega il consigliere comunale Fabio Calamassi – è stata interpellata quando gli organizzatori avevano già deciso di allontanarsi da San Gimignano. Abbiamo dato la nostra massima disponibilità a questa manifestazione che è il fiore all’occhiello del nostro territorio. Collaboreremo per quanto più ci sarà possibile per fare in modo che la manifestazione sia ancora migliore sotto ogni aspetto».

 

Presente anche l’avv. Emiliano Borgna, responsabile nazionale della sezione ciclismo dell’ACSI. «L’Ente di Promozione che rappresento è orgoglioso di patrocinare una manifestazione di questo livello e con una storia pluridecennale. La Granfondo Vernaccia – continua Bogna – è sicuramente una manifestazione leader all’interno del panorama nazionale. Non basta la cultura ciclistica di una regione come la Toscana per fare grande una manifestazione e quando si arriva a celebrare la 19ª edizione vuol dire che c’è molto di più. Per questo la granfondo è stata inserita nel nostro Calendario Nazionale di Granfondo e Mediofondo. L’ACSI farà il possibile per fare in modo che questo matrimonio possa durare a lungo nel tempo».

 

Anche per il 2015 la Granfondo Vernaccia – Città di Colle di Val d’Elsa sarà legata alla Coppa Martiri di Montemaggio, che celebrerà la sua 43ª edizione, come spiega il presidente dell’ANPI di San Gimignano, Guido Lisi: «Ringrazio Paolo per continuare a tenere vivo questo particolare riconoscimento nato alla memoria dei 19 martiri, nostri compagni della Resistenza, che nel 1944 persero la vita per mano della Guardia Nazionale Repubblicana».

 

Tra le grandi novità ci sarà la Mini Granfondo, riservata ai più piccoli, di cui si stanno ancora definendo alcuni dettagli.

 

Per tutta la settimana precedente la manifestazione, sarà allestita una mostra artistica dedicata alla manifestazione, per opera dell’Associazione Culturale “Il Cenacolo”.

 

Tutte le informazioni sul sito dell’evento.

 

WWW.GRANFONDODELLAVERNACCIA.IT

 

FONTE ufficio stampa

Condividi
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS

Ti potrebbero Interessare

IL NUOVO CODICE DELLA STRADA. CASCO, L’ANOMALIA ITALIANA

Altro tema importantissimo è quello dell’utilizzo del casco di protezione per i ciclisti, che attualmente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *