SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO ASSOS
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > GREEN FONDO PAOLO BETTINI: IL “GRILLO” RADDOPPIA
Green Fondo Paolo Bettini -foto PlayFull

GREEN FONDO PAOLO BETTINI: IL “GRILLO” RADDOPPIA

L’ 8 aprile, a Pomarance, torna la grande classica intitolata al campione olimpico. E per l’estate spunta anche la cicloturistica

 

Si rinnova il prossimo 8 aprile l’appuntamento con la Green Fondo Paolo Bettini che, come tradizione impone, partirà alle ore 10 da Piazza Sant’Anna sulle note dell’Inno di Mameli suonato dalla banda comunale di Pomarance.

L’evento pisano – che si realizza, come sempre, sotto l’egida del Velo Etruria – sarà preceduto il sabato sera dalla “Cena del ciclista”, appuntamento gastronomico imperniato sui prodotti tipici locali a “filiera corta” dell’area geotermica curata dalla “Comunità del cibo a Energie Rinnovabili” della Toscana.

Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

Due, come sempre, i percorsi: il Mediofondo di 85 km con partenza e arrivo a Pomarance dopo un itinerario che toccherà le località di Montecerboli, Larderello, Serrazzano, Montecatini Val di Cecina e Muro di Cerreto; ed il percorso granfondo, anche in questo caso con partenza e arrivo da Pomarance su un tracciato di 133,9 chilometri attraversando il percorso della medio fondo, prima di allungarsi nelle località di Castelnuovo Val di Cecina, La Leccia e Montecerbo.

Si tratta di un tracciato tecnicamente molto suggestivo visto che, su quelle strade, lo scorso anno, per la seconda stagione di fila, transitò anche una tappa della Tirreno Adriatica (da Camaiore a Pomarance) con un podio di grande prestigio: primo Geraint Thomas, secondo Tom Dumoulin, terzo Peter Sagan. E, sempre a Pomarance, nel 2015, transitò il Giro d’Italia, nella tappa disegnata nell’alta Val di Cecina. Insomma, in questo lembo di Toscana, dove Paolo Bettini ha costruito la sua leggenda, il grande ciclismo sembra essere di casa: “Credo che per i granfondisti  – spiega con una punta d’orgoglio il presidente del Club Velo Etruria Maurizio Maggi – sapere di venire a confrontarsi sulle stesse strade che qui a Pomarance hanno visto protagonisti i big delle corazzate World Tour sia un grande stimolo”.

Per il resto, cambia la formula ma non la sostanza. Anzi per il 2018 gli organizzatori del Velo Etruria Pomarance raddoppiano e rilanciano. Saranno infatti due gli appuntamenti in calendario proposti dal vulcanico sodalizio pomarancino. Oltre alla Green Fondo Paolo Bettini dell’8 aprile, in estate è stata infatti organizzata una cicloturistica.

L’appuntamento, da quest’anno, sarà inserito nel circuito di “Coppa Toscana on the road”, ma ricordiamo che la Green Fondo Paolo Bettini sarà valida anche come terza tappa dell’InBici Top Challenge.

L’evento consacrato al “Grillo” rappresenta anche una formidabile opportunità per visitare questo splendido lembo di Toscana, soggiornando magari in uno dei tanti agriturismi convenzionati che, in occasione della Green Fondo Paolo Bettini, offrono anche ospitalità a tariffe promozionali.

a cura della redazione Copyright © INBICI MAGAZINE

Condividi
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

Ti potrebbero Interessare

CIRCUITO MTB MAREMMA TOSCO LAZIALE: TUTTO PRONTO PER LA GRANFONDO DELL’ARGENTARIO

Domenica 24 marzo prenderà il via con la Granfondo dell’Argentario l’undicesima edizione del Circuito Mtb …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *