GSG.COM SKIN BANNER
CICLO PROMO COMPONENTS TOP BANNER GARDIA
La BGY Airport Granfondo conferma i tre percorsi tradizionali, che attraversano le bellezze di Bergamo e della sua provincia (Credits: Foto Quaranta) .

I PERCORSI DELLA BGY AIRPORT GRANFONDO NEL SOLCO DELLA TRADIZIONE


L’evento bergamasco di domenica 14 maggio conferma le tre distanze consuete attraversando città e provincia per mettere in vetrina le bellezze di un territorio variegato e versatile, da sempre votato alle due ruote. Rimane possibile anche cambiare percorso durante la gara.

Sarà una BGY Airport Granfondo nel segno della tradizione quella che prenderà il via domenica 14 maggio da Via Marzabotto, nel cuore di Bergamo. L’organizzazione di G.M.S. ha infatti confermato i tre percorsi ben noti ai cicloamatori che fanno dell’appuntamento orobico un must della loro stagione, mantenendo attiva anche la possibilità di cambiare idea durante la gara su quale percorso intraprendere. 

MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
CICLOPROMO FEBBRAIO REVOLOOP - BANNER SOPRA TOP NEWS
SHIMANO BANNER Banner GENNAIO
SHIMANO 105 BANNER BLOG FEBBRAIO


I tre percorsi sono adatti a ogni tipologia di ciclista e a diversi livelli di preparazione: vanno infatti dal corto di 89,4 km (1.400 m di dislivello) al lungo da 162,1 km(3.050 m dislivello), con un’opzione intermedia da 128,8 km (2.100 m dislivello). Sono 6 le Valli attraversate (Val Cavallina, Valseriana, Val Serina, Val Brembana, Val Taleggio, Valle Imagna) e ben 37 i Comuni: dopo la partenza da Bergamo si passerà infatti da Gorle, Scanzorosciate, Cenate Sotto, Cenate Sopra, Trescore Balneario, Entratico, Luzzana, Borgo di Terzo, Vigano San Martino, Casazza, Gaverina Terme, Albino, Nembro, Selvino, Rigosa di Algua, Costa di Serina, Bracca, Zogno, San Pellegrino Terme, San Giovanni Bianco, Taleggio, Vedeseta, Val Brembilla, Sedrina, Berbenno, San Omobono Terme, Costa Valle Imagna, Roncola, Bedulita, Capizzone, Strozza, Almenno San Salvatore, Villa d’Almè, Almè, Sorisole, Ponteranica e infine di nuovo Bergamo. 

© foto Daniele Mosna

Il tragitto è il medesimo fino al km 71, all’altezza di Ambria: dopo aver scollinato la mitica ascesa del Selvino, il percorso corto devia fino a tornare al traguardo, mentre il medio e il lungo continuano in direzione Costa d’Olda e Forcella di Bura. Completata la discesa fino a Brembilla (km 111), la distanza intermedia vira verso l’arrivo, mentre gli highlander della lunga hanno ancora due ascese di livello da affrontare, per giungere alla Forcella di Berbenno prima e a Costa Valle Imagnapoi, dove l’ultimo tratto in picchiata riporta la carovana nel cuore di Bergamo. 

chilometri di salita totale sono circa 23 per il percorso più breve, 33 per il percorso medio e sfiorano i 49 per il percorso lungo. Per la categoria GIM, che permette a qualsiasi tipo di bicicletta – muscolare ed elettrica, da strada, gravel e mtb – di partecipare alla Granfondo BGY, verrà messa a disposizione una griglia dedicata e sarà disponibile la sola distanza corta. Durante il tragitto saranno presenti rispettivamente 2, 3 e 5 punti ristoro, a cui va aggiunto il pasta party finale, compreso nell’iscrizione. 

Iscrizione che è disponibile fino al 21 aprile in molteplici modalità e categorie sul sito ufficiale dell’evento, e presso gli uffici della segreteria di G.M.S. in Via G. Da Campione, 24/c – 24124 Bergamo (tel. +39 035.211721–fax + 39 035.4227971).

Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
CICLOPROMO FEBBRAIO REVOLOOP - BANNER SOPRA TOP NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SHIMANO BANNER Banner GENNAIO
SHIMANO 105 BANNER BLOG FEBBRAIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *