MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
MAGNETC DAYS 3 TOP BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
Home > riviste-inbici-archivio > STRADA > IL CICLISMO GIOVANILE TOSCANO INVOCA REGOLE PER RIPARTIRE

IL CICLISMO GIOVANILE TOSCANO INVOCA REGOLE PER RIPARTIRE


Riceviamo e pubblichiamo una lettera di Luca Luman, scritta anche a nome delle principali società giovanili toscane.

Guardando in diretta la conferenza stampa dell’iniziativa “I colori per la Pace” presso il comune di Vò, ho avvertito la volontà  di ri-partire, addetti dei lavori, dirigenti, ds,  ri-partire tutti insieme lanciando un segnale di coesione e comunità d’intenti.

GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
Shimano Banner archivio Blog
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS

Ieri sera, dopo due mesi circa, componenti del ciclismo giovanile della Toscana, e non solo Toscana, si ri-sono nuovamente ri-incontrate in videoconferenza per analizzare la situazione attuale e futura. Ho usato il termine analizzare ma quello più appropriato sarebbe stato criticare, onde “Il criticismo è un indirizzo che si propone di studiare e giudicare i problemi della conoscenza scomponendoli in problemi elementari, per cercare di risolverli”. Precisazione doverosa poiché quando sono state intraprese iniziative del genere, non sempre sono state “approvate” o meglio sono state accettate “obtorto collo”.

Riassumendo l’incontro di ieri sera si è convenuto che:

1.      Per le categorie giovanili (giovanissimi, esordienti ed allievi), quelle non internazionali giusto per intenderci, nonostante siano previste, ripetiamo previste, gare individuali sia su pista che su strada, ancora siamo in stand-by in attesa dei nuovi decreti annunciati per il 14 luglio, convinzione generale ed input dato ai ragazzi è quello che ci rivedremo tutti a marzo 2021, reclamando ancora di più la decisione sull’eventuale riordino delle categorie, o quantomeno sapere l’iter burocratico di tale decisione.

2.      Allenamenti di gruppo, attività motoria, dpcm, delibere regionali, interpretazioni personali, fatto stà che un gruppo di atleti minorenni che si allenavano ?, facevano una girata ?, da soli !! senza nessuna ammiraglia al seguito, sono incappati in un incidente, qualcuno si è fatto male non gravemente, sono intervenute le forze dell’ordine e… morale della favola il fascicolo è in procura e la società è stata convocata.

3.      E’ stato fatto un plauso a quella(e) società che si stanno adoperando a organizzare una ri-partenza, pista, strada, under, junior, esordienti, allievi, con non poche difficoltà legislative, tecniche !!

4.      Ben comprendendo le difficoltà sanitarie e le sue dirette conseguenze, ben comprendendo le difficoltà da parte degli organi federali a prendere decisioni definitive, siamo stati costretti noi stessi a trasformarci in psicologi per accompagnare i ragazzi al post lockdown. Se c’è qualcosa che a tutti crea un senso di destabilizzazione generale, è sicuramente l’incertezza. In qualsiasi aspetto della nostra vita, preferiamo muoverci all’interno di scenari sicuri, chiari e certi. Per questo motivo, quando ci troviamo di fronte a una situazione che non comprendiamo, ricorriamo all’elaborazione di ipotesi e congetture. Quindi riteniamo, col senno di poi, che sarebbe stato meglio dare scadenze per poi rimangiarsele invece di restare sempre nel vago; considerazione fatta con il senno di poi.

5.      Grazie al lockdown come non mai abbiamo avuto l’occasione di ritrovarsi, parlare tra noi, creare un gruppo unito che vuole continuare a “criticare”, onde “Il criticismo è un indirizzo che si propone di studiare e giudicare i problemi della conoscenza scomponendoli in problemi elementari, per cercare di risolverli” e non essere un gruppo di bastian contrari, ne essere un gruppo esclusivamente toscano, ne essere un gruppo esclusivamente giovanile. I periodi di crisi portano spesso a guerre civili che comportano da un lato l’unione di popoli fino ad ieri rivali.

Riguardo alle elezioni per il rinnovo quadriennale delle cariche federali e di conseguenza di quelle regionali, il Coni ha deliberato fornendo un ampia finestra temporale, che potranno svolgersi da settembre 2020 al 17 ottobre 2021, onde ogni singola federazione ne faccia esplicita richiesta. Indipendentemente da quando si svolgeranno tali elezioni riterremmo opportuno che gli eventuali candidati manifestino il loro intento con almeno tre mesi di anticipo al fine di evitare i soliti pacchi chiusi prendere o lasciare.

Condividi:

NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
Shimano Banner archivio Blog
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *