SFONDO ASSOS
INBICI STORE BANNER TOP NERO
INBICI STORE BANNER TOP
Home > Tutti gli Articoli > IL COLORE FLUO SULLA GF EDDY MERCKX
il-colore-fluo-sulla-gf-eddy-merckx-jpg

IL COLORE FLUO SULLA GF EDDY MERCKX



Domenica a Rivalta di Brentino Belluno (VR) si è disputata l’8.a GF Eddy Merckx

Anche il presidente della FCI Renato Di Rocco alla festa “fluo”

Eddy Merckx ha pedalato sul percorso “medio” assieme ai suoi “vecchi” gregari

PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
Banner dentro Notizia Assos
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS

Claudia Gentili e Federico Cerri padroni del percorso lungo di 135 km

 

 

Giallo alla GF Eddy Merckx, giallofluo! Domenica a Rivalta di Brentino Belluno, poco a nord di Verona, la Granfondo Eddy Merckx si è tinta davvero di giallo. Erano i colori della “Alé”, il giovane ma già affermato marchio della APG di Bonferraro di Sorgà (VR), che hanno imperato in fase organizzativa ed anche in quella sportiva.

 

 

La prova fa parte dell’apprezzato Alé Challenge, ma il giallofluo si è visto soprattutto in prima fila alla partenza, con la general manager di Alé, granfondista pure lei, Alessia Piccolo, questa volta non a cavallo della bici ma con le stampelle, a causa di un infortunio che comunque non le ha impedito di essere presente alla “sua” granfondo. Assieme a lei c’erano il neosindaco di Brentino Belluno Alberto Mazzurana, “mossiere” della partenza, ed il presidente FCI Renato Di Rocco che, in tenuta da bici rigorosamente giallofluo, ha aperto la strada al lungo serpentone dei 2000 partecipanti. Il “cannibale” Eddy Merckx non è mancato nemmeno quest’anno all’appuntamento a lui dedicato e, assieme ai suoi vecchi gregari, ha completato l’itinerario “mediofondo” di 84 km e 1523 metri di dislivello.

Verdefluo e giallofluo erano i colori della pattuglia dei corridori della Neri Sottoli Alé, della Bardiani Csf e dell’Alé Cipollini Galassia: professionisti fuori gara che hanno pedalato a fianco dei granfondisti divertendo e divertendosi. Elena Berlato, Marta Tagliaferro, Simone Ponzi, Giorgio Cecchinel, Mauro Finetto, Edoardo Zardini e i due vincitori di tappa al Giro d’Italia Marco Canola ed Enrico Battaglin sono solo alcuni dei tanti top riders targati “Alé” che si sono cimentati sui percorsi della GF Eddy Merckx e poi si sono concessi a fan e appassionati durante il ristoro finale. Alla partenza, dietro ai pro si faceva notare anche la “macchia” fluo formata dalle decine di granfondiste e granfondisti del team amatori Alé Cipollini Galassia, presenti in forze sulle strade della GF Eddy Merckx. Il giallofluo poi ha imperato anche sul podio. In primis grazie a Claudia Gentili, protagonista ancora una volta, come è successo anche lo scorso anno, sul percorso “granfondo” di 135 km. La portacolori dell’Alé Cipollini Galassia ha confezionato un successo con grande tenacia, sempre alla testa della gara femminile e chiudendo con oltre 13′ sulla seconda, Claudia Avanzi. L’atleta romana veniva da tre settimane di stop a causa di alcuni problemi fisici, per cui non poteva esserci rientro migliore per lei sulle strade della granfondo di “casa”.

 

È giallofluo anche la vittoria al maschile: in sella alla sua Cipollini giallofluo ha vinto nettamente il toscano Federico Cerri, allungando sulla salita di San Valentino di Brentonico insieme a Bordignon e Romano. Poi, quando Cerri ha lanciato l’attacco finale, non ce n’è stato per nessuno, ed ha faticato anche il professionista Simone Ponzi della Neri Sottoli Alé a mantenere il suo ritmo forsennato. I “cannibali” del percorso medio sono stati, invece, la trentina Serena Gazzini ed il bergamasco Antonio Camozzi. Sul podio poi tutti i vincitori di giornata hanno vestito la maglia, manco a dirlo, giallofluo Alé, simbolo del primato alla GF Eddy Merckx. Ma non è finita qui perché i 400 volontari impegnati sui percorsi, al villaggio della granfondo e in cucina per il luculliano riso party indossavano tutti una tenuta fluo: rosa per le donne e gialla per gli uomini.

 

Alessia Piccolo incassa il grande successo e guarda già al futuro: “La granfondo simboleggia perfettamente il nostro approccio al ciclismo. Oggi al via ci sono campionesse e campioni delle “nostre” squadre professionistiche, donne, uomini, ma anche tantissimi cicloamatori che sono qui per divertirsi. Noi di Alé vogliamo coinvolgere tutti i tipi di ciclisti nel nostro mondo giallofluo e verdefluo. Oggi staff, volontari e partecipanti mi hanno emozionato, non sono potuta partire ma è come se lo avessi fatto. Ora non ci si ferma e iniziano già i preparativi per il 2015”.

 

Info: www.granfondoeddymerckx.com

1
PodioFem 135km04
   

Condividi
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
Banner dentro Notizia Assos
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS

Ti potrebbero Interessare

CR2, TUTTO IL VALORE DELL’ESPERIENZA CRONO IN UNA SCARPA AVVENIRISTICA

Un’esperienza partita mezzo secolo fa, una naturale propensione all’innovazione ed importanti investimenti nel campo della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *