SFONDO ASSOS
venerdì , 18 Ottobre 2019
INBICI STORE BANNER BIANCO TOP
INBICI TOP CHALLENGE BANNER TOP
Home > gn > IL GIRO DI SVIZZERA 2019 SI APRE NEL SEGNO DI ROHAN DENNIS
Tour de Suisse 2019 - 83rd Edition - 1st stage Langnau im Emmental - Langnau im Emmental 9.5 km - 15/06/2019 - Rohan Dennis (AUS - Bahrain Merida) - photo Heinz Zwicky/BettiniPhoto©2019

IL GIRO DI SVIZZERA 2019 SI APRE NEL SEGNO DI ROHAN DENNIS


L’australiano, portacolori della Bahrain-Merida, si è imposto nella cronometro d’apertura della corsa elvetica, 9 chilometri e mezzo con partenza e arrivo a Langnau im Emmental.

 

Per il campione del mondo n carica si tratta della prima affermazione stagionale, e del primo successo proprio dalla prova iridata di Innsbruck dello scorso mese di settembre. Seconda posizione, con un ritardo di pochi centesimi, per il polacco della BORA – hansgrohe Maciej Bodnar, che si è espresso ad alti livelli in una prova adatta alle sue caratteristiche. Un secondo di ritardo dal leader per un altro australiano, Michael Matthews (Team Sunweb). Sono rimasti ai piedi del podio i due danesi Søren Kragh Andersen (Team Sunweb) e Kasper Asgreen (Deceuninck – Quick Step), entrambi a 2” da Dennis in quarta e quinta posizione. Da segnalare anche un buon settimo posto di Peter Sagan (BORA – hansgrohe), giunto sul traguardo con 7” di ritardo.  Fabio Felline (Trek-Segafredo) è stato il migliore degli italiani sul traguardo in 21esima piazza, appena davanti a Matteo Trentin (Mitchelton-Scott).

BANNER PISSEI BLOG + DENTRO NOTIZIE SETTEMBRE
INBICI TOP CHALLENGE 2020 BLOG + NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
Banner archivio Blog - Shimano
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos
ISTRIA Granfondo banner blog
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

 

 

Per quanto riguarda gli uomini di classifica, 13esima posizione e un ritardo di 17” per Geraint Thomas (Team INEOS), mentre il suo compagno di squadra Egan Bernal si è classificato 26esimo a 6” dal gallese. A pochi secondi da Bernal anche Marc Soler, tra le punte della Movistar, mentre il suo compagno Enric Mas ha pagato circa 20” dal colombiano del Team INEOS. Già importante il distacco di Domenico Pozzovivo, che prendendo come riferimento Thomas si attesta sui 36” di distacco: il lucano della Bahrain-Merida è chiamato a rimontare per provare a giocarsi le sue carte nella lotta per il successo finale.

ISTRIA Granfondo banner blog
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
INBICI TOP CHALLENGE 2020 BLOG + NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
Banner archivio Blog - Shimano
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
BANNER PISSEI BLOG + DENTRO NOTIZIE SETTEMBRE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *