SFONDO ASSOS
venerdì , 23 Agosto 2019
INBICI STORE BANNER TOP
INBICI STORE BANNER TOP NERO
Home > Tutti gli Articoli > Il re del Tour de France 2013 Chris Froome in visita alla Sidi
il-re-del-tour-de-france-2013-chris-froome-in-visita-alla-sidi-2-jpg

Il re del Tour de France 2013 Chris Froome in visita alla Sidi



Il re del  Tour de France 2013, dopo la difficile e impegnativa giornata avuta ieri ai Mondiali di Firenze che lo ha visto al via con la nazionale britannica, ha approfittato della sua presenza in Italia per una visita a Dino Signori l’uomo che dal 2010 “fa le scarpe” al campione britannico.

 

Ai piedi di Froome ci sono infatti le calzature Sidi Wire il top di gamma della collezione Sidi Sport che quest’anno si sono tinte di giallo in una special edition riservata al campione del Team Sky e che lo hanno accompagnato nella passerella conclusiva di Parigi.

PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
ISTRIA Granfondo banner blog
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner archivio Blog - Shimano
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG

 

“E’ la mia prima visita alla Sidi ci tenevo a conoscere di persona Dino Signori, è una persona con un carisma straordinario” dice Chris Froome.

 

“Oltre a piacermi per il loro design accattivante, con le calzature Sidi mi trovo molto bene dal punto di vista tecnico perché uniscono leggerezza e rigidità che sono due caratteristiche fondamentali per avere il massimo della performance anche nelle situazioni di corsa più difficili.

 

Ho gradito moltissimo le Sidi Wire

gialle che Sidi mi ha dedicato e fatto avere per la passerella finale sugli Champs Elysées. Ora hanno un posto speciale nei miei ricordi perché sono state uno degli elementi che ha contribuito a questo successo.

 

La vittoria al Tour è stata straordinaria, ma non ha cambiato la mia vita, io sono rimasto quello di sempre per gli amici, la famiglia e i compagni. La mattina mi alzo e esco in bicicletta ad allenarmi, questa è la priorità. Certo adesso ci sono molti più impegni e quando vado al supermercato a fare la spesa è bello vedere le persone che ti riconoscono e ti fermano per una foto e un autografo, prima non succedeva.

 

Sicuramente anche la responsabilità in squadra è aumentata e so di essere un esempio anche per i più

giovani che si avvicinano al ciclismo ma questo non mi fa paura anzi è un motivo di orgoglio.

 

Il Giro di Lombardia sarà la mia ultima corsa della stagione,

poi trascorrerò un periodo di vacanza in Kenya

e dopo inizierò a pensare al 2014 dove l’obiettivo principale sarà ancora il Tour de France.”

.JPG
.JPG
   

BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner archivio Blog - Shimano
ISTRIA Granfondo banner blog
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *