GSG.COM  SKIN BANNER
DIPA BANNER TOP
CICLOPROMO TOPEAK - BANNER TOP NOVEMBRE
Tour De France 2019 - 106th Edition - 9th stage Saint Etienne - Brioude 170 km - 14/07/2019 - Scenery - photo Peter De Voecht/PN/BettiniPhoto©2019

IL TOUR DE FRANCE PROSEGUE CON LA DECIMA TAPPA, DEDICATA AI VELOCISTI, TRA SAINT-FLOUR E ALBY


Riposo? No, grazie. O almeno non ancora: il Tour de France 2019 prosegue con la decima tappa, dedicata ai velocisti, tra Saint-Flour e Alby, alla vigilia della prima giornata di pausa della corsa che arriva tardi rispetto alle abitudini.

 

Non mancheranno, anche oggi, alcuni gran premi della montagna: il primo è la Côte de Mallet al chilometro 22, seguito a breve distanza dalla Côte de Chaudes-Aigues una ventina di chilometri dopo. La prima ascesa è di quarta categoria, mentre la seconda è di terza. Pendenze in entrambi i casi che si attestano sul 6%, con distanze rispettivamente di 3 e 4 chilometri. Terza categoria anche per la Côte d’Espailon, 5 chilometri al 5%, posta al chilometro 95 di gara. A seguire, un lungo tratto agevole, che comprende anche lo sprint intermedio di giornata a La Primabue (km 128). Ultima vera salita di giornata a 53 dall’arrivo, con la Côte de la Mauric, molto facile con pendenze sui tre chilometri del 4%. Da lì in avanti, nessuna vera difficoltà: un tratto in discesa negli ultimi 10 chilometri, però, potrebbe allungare il gruppo e creare qualche grattacapo ai velocisti e alle loro squadre. Nel finale, nessuna curva particolare da segnalare.

KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
SHIMANO BANNER S-PHYRE BLOG NOVEMBRE
SCOTT BANNER NEWS
CICLOPROMO NOVEMBRE MAGICSHINE- BANNER SOPRA TOP NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE

 

Salvo imprevisti l’arrivo dovrebbe essere adatto agli sprinter. Come abbiamo spesso ripetuto nelle tappe pianeggianti, il favorito d’obbligo è l’olandese Dylan Groenewegen, insidiato a breve distanza da un Elia Viviani in cerca di riscatto. La Deceuninck-QuickStep ha dimostrato di saperlo pilotare al meglio e senza sfortuna il veronese ha fatto vedere di poter finalizzare al meglio l’ottimo lavoro corale. Appena dietro un Caleb Ewan che appare sempre in forma e Peter Sagan, che però nelle scorse giornate potrebbe aver speso più energie degli avversari diretti negli sprint di gruppo per provare a tenere duro anche su tappe più impegnative dal punto di vista altimetrico. Tra gli altri, Sonny Colbrelli e Giacomo Nizzolo possono puntare ad un bel piazzamento

 

a cura di Gianluca Santo per iNBiCi magazine

SHIMANO BANNER S-PHYRE BLOG NOVEMBRE
SCOTT BANNER NEWS
CICLOPROMO NOVEMBRE MAGICSHINE- BANNER SOPRA TOP NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *