SFONDO ASSOS
INBICI STORE BANNER TOP NERO
INBICI STORE BANNER BIANCO TOP
Home > Top News > IMOLA E CESENATICO SI CONTENDONO LA BIGLIA DI PANTANI. MAMMA TONINA: “LA QUESTIONE NON CI RIGUARDA”

IMOLA E CESENATICO SI CONTENDONO LA BIGLIA DI PANTANI. MAMMA TONINA: “LA QUESTIONE NON CI RIGUARDA”


Cesenatico vuole la biglia di Pantani. Lo ha detto a chiare lettere il sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli che – per strappare quell’opera all’asta del fallimento Mercatone – ha già avviato una “colletta” pubblica a cui tutte le associazioni di categoria – albergatori e bagnini in primis – hanno aderito con profonda convinzione.

Peccato che non la pensi così il sindaco di Imola Manuela Sangiorgi, secondo cui “le gesta di Marco Pantani si intersecano con numerose pagine della storia sportiva ed imprenditoriale della nostra città tanto da alimentarne costantemente uno splendido ricordo. La biglia gigante, voluta fortemente dall’indimenticato patron del gruppo Mercatone Uno Romano Cenni, è ormai da anni un elemento distintivo della nostra città e sarà mia premura salvaguardarne la sua collocazione e cura all’interno del nostro territorio. Contatterò, quindi, tempestivamente la segreteria dei commissari straordinari del gruppo Mercatone Uno per sincerarmi delle relative procedure”.

Insomma, la maxi-biglia con l’effige di Pantani che si trova davanti alla sede di Mercatone Uno, a Imola, lungo la A14, rischia di diventare un cimelio all’incanto per colpa della crisi irreversibile dell’azienda. Cesenatico, intanto, spera e in città sono già partiti i sondaggi per la sua collocazione: “Il suo posto è nella sua città natale – insiste il sindaco Gozzoli – e faremo di tutto per riportarla a casa”.

ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
Banner archivio Blog - Shimano
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
BELTRAMI TSA BLOG NEWS
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
DIPA ABBIGLIAMENTO NERO BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS

Più cauta mamma Tonina che, a sorpresa, si chiama fuori dalla contesa: “Crediamo nel buon senso dell’utilizzo dei cimeli della fondazione Pezzi – ha scritto in un post sulla sua pagina facebook – ma non ci sentiamo chiamati in causa, perché i cimeli dal valore affettivo più importante sono tutti in mano alla famiglia. Ora, dispiace a tutti quanto sta succedendo, ma come famiglia Pantani abbiamo altre battaglie da sostenere, la più importante è conosciuta a tutti ed è la ricerca della verità sui fatti di Campiglio e Rimini.
Le nostre energie sono tutte rivolte su questa battaglia e sul tenere sempre vivo il ricordo di Marco con le nostre attività (Fondazione Marco Pantani, Spazio Pantani, beneficenza, Pantani Corse, Gran Fondo Marco Pantani). Per cui chiediamo a tutti di rispettare il nostro pensiero”.

a cura della redazione

Condividi:

BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
DIPA ABBIGLIAMENTO NERO BANNER BLOG
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
Banner archivio Blog - Shimano
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BELTRAMI TSA BLOG NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *