SFONDO ASSOS
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
INBICI STORE BANNER TOP
INBICI STORE BANNER TOP NERO
Home > Top News > INBICI HOLIDAY. INVERNO AL CALDO, DAL 9 AL 16 FEBBRAIO TORNA LA SETTIMANA CICLOTURISTICA IN COSTA BLANCA

INBICI HOLIDAY. INVERNO AL CALDO, DAL 9 AL 16 FEBBRAIO TORNA LA SETTIMANA CICLOTURISTICA IN COSTA BLANCA


Dal 9 al 16 febbraio torna la settimana cicloturistica in Costa Blanca. Nel pacchetto all-inclusive il servizio meccanico h24 ed il trasporto della bicicletta in pullman dall’Italia alla Spagna

Che la Costa Blanca – per condizioni climatiche ed ambientali – rappresenti un paradiso invernale per i ciclisti di tutto il mondo non è uno spot turistico, ma una verità documentata da un dato oggettivo: nel mese di febbraio, in concomitanza con la settimana organizzata da InBici Holiday (dal 9 al 16), nell’incantevole perla di mare incastonata sulla costa spagnola, ogni anno si danno appuntamento i grandi team professionistici del World Tour che qui preparano la loro stagione agonistica. E così, i cicloamatori che partecipano alla “sette giorni” spagnola, in più di un’occasione, nel corso delle loro uscite, si ritrovano a pedalare a fianco dei big mondiali delle due ruote.

 

ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

Insomma, se in pieno inverno volete concedervi una settimana di relax coltivando la passione per la bicicletta, il triangolo fra Alicante, Benidorm ed Altea è, per mille ragioni, la destinazione ideale.

I vantaggi di una vacanza InBici Holiday sono tantissimi: quando si arriva in una località di vacanza, la logistica infatti richiede il suo tempo. Bisogna pensare ai trasporti, tenere un occhio sul navigatore, occuparsi della sistemazione in albergo e dei bagagli e poi perdere tempo a consultare le mappe del territorio per provare a disegnare l’itinerario più congeniale. Con una vacanza InBici Holiday, invece, tutto questo dispendio di tempo ed energie viene risparmiato, perché alla logistica ci pensa l’organizzatore che, come avviene per le squadre professionistiche, si occupa di tutti gli aspetti del travel e dell’hospitality.

Nel pacchetto “all-inclusive” il servizio più importante è senza dubbio il trasporto in pullman – dall’Italia alla Spagna – di bagagli e biciclette: “E’ un servizio confort che alleggerisce parecchio gli impegni ordinari di un viaggiatore – spiega la coordinatrice del progetto Sara Falco – perché il trasporto aereo di ruote e telai è una procedura che richiede dispendio di tempo e costi aggiuntivi. Con InBici, invece, si viaggia ‘leggeri’ e la bicicletta te la ritrovi al tuo arrivo in camera da letto accanto alle valigie”.

Una vacanza dunque a misura di ciclista, ritagliata come un abito sartoriale sulle esigenze specifiche di chi, quando parte, non vuole rinunciare al piacere di una rigenerante pedalata senza occuparsi del pesante fardello della burocrazia.

Lo staff di InBici, altamente profilato per le specifiche esigenze dei ciclo-amatori, mette a disposizione anche il servizio meccanico h24, “in questo modo – spiega Sara Falco – tutte le mattine, prima di partire per l’escursione sui pedali, c’è la possibilità di una veloce messa a punto della bicicletta. E quando il problema è più serio, i nostri meccanici sono in grado d’intervenire tempestivamente per risolvere, in modo rapido, ogni tipo di guasto”.

La scelta della location in Costa Blanca, ratificata dai consulenti di InBici Magazine, è il frutto di una scrupolosa selezione. In questo angolo suggestivo di Penisola Iberica, infatti, il clima, soprattutto in inverno, è ideale per l’attività sportiva e le strade, oggetto di un recentissimo restyling, sono praticamente perfette. Il territorio ha inoltre una consolidata cultura ciclistica, visto che ha ospitato, in passato, alcune rassegne ciclistiche di straordinaria importanza, come i campionati mondiali di ciclismo del 1992, quando – sotto il traguardo di Benidorm – sfrecciò proprio il nostro Gianni Bugno.

Condividi
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

Ti potrebbero Interessare

FOCUS SUL PRODOTTO. CANNONDALE SYSTEMSIX HIMOD DURA-ACE DI2

Le forme filanti la rendono ideale per gli irriducibili delle alte velocità. In realtà, questa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *