SFONDO ASSOS
Sfondo Assos
SFONDO COSMOBIKE
Assos Top
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > JUNIORES . 3GIORNIOROBICA: MARTINELLI VINCE L’ULTIMA TAPPA, PICCOLO SI AGGIUDICA LA CORSA
Alessio Martinelli

JUNIORES . 3GIORNIOROBICA: MARTINELLI VINCE L’ULTIMA TAPPA, PICCOLO SI AGGIUDICA LA CORSA

Alessio Martinelli (Team F.lli Giorgi) vince allo sprint la quarta e ultima tappa della 3GIORNIOROBICA 2018 davanti al compagno di fuga Alessandro Fancellu (C.C.Canturino 1902). Terzo il bergamasco Davide Persico (Sc Cene) che a 11″ ha regolato la volata del gruppo nell’ultima frazione che ha portato il gruppo da Lallio a San Paolo d’Argon con ben quattro passaggi sul Colle dei Pasta.

Andrea Piccolo (Team LVF) conferma la maglia di leader e porta a casa il terzo successo in quattro anni nella classifica generale per il Team LVF (Conci 2015; Rubino 2017). Il successo del milanese del Team LFV (vive a Magenta) al primo anno nella categoria è completato dalla maglia a punti e dalla maglia giovani. Sul podio finale anche Karel Vacek (Team Giorgi) a 9” e Antonio Tiberi (Team Ballerini) a 39”.

Andrea Piccolo

 

SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
BANNER Dentro Notizie SMP
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE

CRONACA

Sono 135 i corridori al via della quarta frazione della 3GIORNIOROBICA – G.P. LVF 2018 valido per il G.P.Maglificio Sportivo Santini – G.P.LVF Valve Solutions – Trofeo Allbel – Trofeo Conti Saldature”.

L’andatura è subito elevata e nessuno riesce a prendere il largo. Al primo passaggio sul gpm del Colle dei Pasta Tiberi (Team Ballerini) transita in prima posizione davanti a Petrelli (Emilia Romagna) e Benedetti (Team Work Service Romagnano) con il gruppo a seguire.

Allo sprint del km 30 Bertolini (Toscana) vince lo sprint e si riprende la maglia di leader della speciale classifica persa ieri; al secondo posto passa Vito (Contri Autozai Omap), terzo è Berzi (Team LVF).

Al km 36 scattano Petrelli (Emilia Romagna, in fuga anche ieri), Martinelli (Team Giorgi) e  Pantalla (U.C. Foligno) i tre hanno un vantaggio di 18”. Al secondo gpm Petrelli è primo davanti a Pantalla e Martinelli a 13” c’è Rosignoli (Pasta Sgambaro) e a 18” il gruppo. Dal plotone esce Fancellu (C.C. Canturino 1902) che si riporta sulla testa della corsa, mentre Rosignoli è riassorbito.

Al km 60 lo sprint parziale va a Petrelli (che fa sua la maglia) davanti a Pantalla e Fancellu. All’inizio del terzo passaggio sulla salita i fuggitivi hanno 23” sul gruppo. Al gpm Petrelli è primo (virtualmente veste la maglia degli scalatori, ma Tiberi può difendersi ancora), Pantalla secondo e Marinelli terzo.

All’ultimo passaggio sulla salita i quattro sono ancora in fuga con 31” sul gruppo. Sui tornanti più duri Martinelli e Fancellu prendono il largo e il gruppo dei migliori riprende Petrelli e Pantalla.

Al gpm Martinelli passa in testa seguito da Fancellu, Tiberi si prende i punti per il terzo posto e conferma la leadership nella classifica scalatori, quarto è Vacek.

A otto chilometri dalla conclusione i due fuggitivi hanno 26” su Tiberi, Vacek, Piccolo, Petrucci, Benedetti, Petrelli e Pantalla ma resistono e si giocano la vittoria sul rettilineo finale a S. Paolo d’Argon. Martinelli allunga con sicurezza, Fancellu prova a resistere ma il successo va al campione regionale lombardo al terzo successo stagionale. Il gruppo è regolato da Persico (S.C. Cene il Vulcano) a 11”.

ORDINE D’ARRIVO 4 TAPPA: 1. Alessio Martinelli (Team F.lli Giorgi) km 92,4 in 2h04’23”, media 44,57 km/h; 2. Alessandro Fancellu (Canturino 1902); 3. Davide Persico (Sc Cene) a 11″; 4. Yuri Brioni (Team Giorgi); 5. Mattia Petrucci (Contri Autozai Omap); 6. Marco Codemo (Pressix P3 – Mito Sport); 7. Danilo Cangemi (Rappresentativa Lombardia); 8. Nicolò Pencedano (Acqua & Sapone Team Mocaiana); 9. Alberto Apolloni (Ausonia CSI Pescantina); 10. Giosuè Crescioli (Rappresentativa Toscana).

CLASSIFICA GENERALE: 1. Andrea Piccolo (Team LVF) km 300,90 in 7h.13’’24”, media 41,66 km/h km/h; 2. Karel Vacek (Team Giorgi) a 9″; 3.Antonio Tiberi (Team Ballerini) a 39″; 4. Gabriele Benedetti (Team Work Service Romagnano) a 1.26″; 5. Mattia Petrucci (Contri Autozai Omap) a 1’34”; 6.Martin Nessler (Ausonia Csi Pescantina) a 1’38”: 7. Andrea De Biasi (Ausonia Csi Pescantina) a 3’04”; 8. Giosuè Crescioli (Rappresentativa Toscna) a 3’33”; 9. Lorenzo Pollicini (C.C. Canturino 1902) a 3’34”; 10.Marco Codemo Pressix P3 Mito Sport) a 3.39″

Condividi
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2

Ti potrebbero Interessare

ANCHE MAX SCIANDRI TRA GLI OSPITI DI ULTIMO CHILOMETRO, IN ONDA STASERA SUL NOSTRO SITO

Come ogni martedì torna l’appuntamento con Ultimo Chilometro, il programma radiofonico interamente dedicato al mondo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *