LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO ASSOS
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > KTM PROTEK DAMA: INGAGGIATO L’EMILIANO MATTIA SETTI

KTM PROTEK DAMA: INGAGGIATO L’EMILIANO MATTIA SETTI

Nasce su due ruote per tradizione di famiglia, e sull’orma di suo padre fa della bici una ragione di vita.

 

Si, sono proprio i caratteristici “calanchi” dell’Appennino Emiliano quelli che vedete alle spalle di questa nuova scommessa di KTM PROTEK DAMA, che mostra con orgoglio la sua KTM da strada, che gli servirà, e gli è servita, per diversificare e completare gli allenamenti.

Una grande passione per la motocross l’ha guidato nella scelta della mountainbike, come sport nervoso ed aggressivo, da adottare per quella che è diventata per lui una vera e propria carriera da atleta.

INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

E’ stato papà Gualberto ad iniziare la “tradizione di famiglia”, per ben 20 anni ha corso in motocross, seguito come un’ombra dal figlio Mattia, e da sua sorella più grande, altro punto fermo di riferimento nella vita di questo giovane atleta.

Quando il capostipite della famiglia, dopo 20 anni di carriera sportiva, è passato alla mountainbike, finalmente Mattia era pronto e maturo per seguirlo. “Mio padre mi ha trasmesso i geni della velocità” ci dice il ventiquattrenne, con una nota di fermezza di chi sa bene cosa vuole dalla sua vita, ed una di tenerezza, che denota quell’umanità che tanto ci piace nei nostri paladini.

Matteo ha esordito nel 2009 nella categoria Giovanissimi, praticando bici da strada, poiché nella sua Castelnuovo di Sotto (RE), ed in tutta la provincia, non c’erano purtroppo dei teams di pari categoria per la mountainbike. Ma quando le sue doti da atleta si sono sviluppate, è bastato poco a farlo esplodere nel mondo dei professionisti. Un’atleta ancora in erba, che ogni anno aggiunge risultati e posizioni, che vanno di pari passo alla sicurezza ed all’esperienza acquisita.

Nel 2014 si piazza 5° U23 al campionato massimo Italiano, nel 2015 conquista un 20° posto alla Coppa del Mondo, e nel 2018 lo ricordiamo in 9^ posizione nella prova degli Internazionali d’Italia a San Marino. Diversi poi sono i podi conquistati in diverse manifestazioni.

Alla domanda sulla sua alimentazione da atleta, in uno spiccato accento emiliano ci risponde scherzosamente: “Gnocco fritto e tigelle sono la mia droga.”

Ma naturalmente si è parlato anche di bici, e ci confida di avere già testato a fondo le bici date in dotazione da KTM PROTEK DAMA: “Il mio cuore è legato alla front, perché fin da bambino, quando seguivo mio padre nelle sue gare, ho sempre avuto una mountainbike di quella tipologia, ma devo ammettere che la KTM Scarp 29 Prestige 2019 full che mi è stata messa a disposizione è molto divertente e performante.”

Mattia ci ha già conquistati, ma entra definitivamente nei nostri cuori “arancionero” quando parlando del nuovo team che lo ha accolto ci dice: “Questa è una grandissima opportunità per farmi vedere, e per tirare fuori il meglio che riuscirò a dare!”

Vi terremo aggiornati su tutte le indiscrezioni e le news sul sito e sulla pagina Facebook dedicati al Team di Monticello Brianza.

 

Condividi
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos

Ti potrebbero Interessare

ELITE – UNDER 23. PALIO DEL RECIOTO: MATTEO SOBRERO VINCE IN SOLITARIA LA 58^ EDIZIONE

La 58^ edizione del Gran Premio Palio del Recioto – Trofeo C&F Resinatura blocchi, andata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *