SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO ASSOS
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
Sfondo Assos
SFONDO COSMOBIKE
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > LA BUFERA NON HA FERMATO IL CICLOCROSS DELLA CAPITALE
la-bufera-non-ha-fermato-il-ciclocross-della-capitale-jpg
LA BUFERA NON HA FERMATO IL CICLOCROSS DELLA CAPITALE

LA BUFERA NON HA FERMATO IL CICLOCROSS DELLA CAPITALE


Nonostante la grandinata che si è abbattuta su Roma poco prima della partenza della gara, la prima edizione del Ciclocross della Capitale si è chiusa con un buon successo di partecipanti: 75 partenti hanno infatti preso il via alla gara posizionata alla fine della stagione crossistica.

 

La manifestazione è stata valevole anche come campionato nazionale CSAIN ed è stata organizzata dall’Asd Amici in Bici di Nello Di Gennaro con la collaborazione di Gare in Rete.

SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2

 

Dopo il successo della manifestazione dello scorso settembre, la Mediofondo della Capitale, gara su strada la cui prima edizione ha visto al via 470 partenti, l’Asd Amici in Bici ha voluto rimettersi alla prova organizzando una gara fuoristrada in attesa della seconda edizione della Mediofondo, che si svolgerà l’ultima domenica di settembre.

 

Il comitato organizzatore ha allestito il percorso sterrato a ridosso di via delle Cerquete, a Lunghezza, dove è posizionata la partenza e l’arrivo della gara su strada. Il terreno, che era una discarica a cielo aperto, è stato ripulito apposta per la gara, e ora l’Asd Amici in Bici si augura che la zona possa essere riqualificata.

 

Dal punto di vista sportivo la gara è stata divisa in due partenze: la prima, riservata ai corridori dai 48 anni in su e le donne, ha visto il successo assoluto di Gianni Panzarini (Drake Team NwSport) davanti ad Armando Mattacchioni (Mtb Santa Marinella) e a Mauro Gori (Mtb Santa Marinella). Tra le donne Marcella Lombino (World Truck) ha superato Marcella Morgante (Temerari Tivoli).

Nella seconda partenza successo assoluto di Fabrizio Trovarelli (World Truck Team) davanti a Domenico Ponzo (Piesse Cycling Team) e a Marco Chialastri (Dueponti Bike Lab).

 

L’organizzazione del Ciclocross della Capitale vuole ringraziare Vivai Campetella per l’ospitalità, la protezione civile di Lunghezza per aver sorvegliato il percorso anche la notte precedente la gara, il negozio Cicli Liberati, tramite il quale è stato possibile mettere in palio una mountain bike da 500 euro che è stata estratta a sorte, Celluzzi Uomo, il centro commerciale Le Torri, la Di Gennaro Assicurazioni e la Caffetteria Di Gennaro, di prossima apertura.

 

Per gli appassionati l’appuntamento è il 27 settembre 2015, quando si svolgerà la seconda edizione della Mediofondo della Capitale su strada.

 

Le classifiche complete del Ciclocross della Capitale sono scaricabili a questo link: www.gareinrete.it/classifiche-foto.aspx, dove sono disponibili anche le foto ufficiali di Giampiero Maricca.

 

 

 

1
     

Condividi
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2

Ti potrebbero Interessare

SIGLATA LA PARTNERSHIP TRA INBICI TOP CHALLENGE E GIRO SARDEGNA

Per tutti gli abbonati del circuito iscrizione scontata e bonus da 50 punti in classifica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *