SFONDO ASSOS Sfondo Assos SFONDO COSMOBIKE
TOP Shimano
Assos Top
Home > Tutti gli Articoli > LA CRONOMILLENNIO TAGLIA IL NASTRO DEL CIRCUITO PEDALATIUM

LA CRONOMILLENNIO TAGLIA IL NASTRO DEL CIRCUITO PEDALATIUM

Condividi

E non poteva partire meglio di così il Circuito Pedalatium, 4 appuntamenti imperdibili con lo sport e le meraviglie paesaggistiche del Lazio, cha ha alzato il sipario domenica 18 febbraio al Lido di Ostia, dando lo start per la prima volta con la grande classica Cronomillennio 2018, giunta alla sua quinta edizione.

 

La manifestazione, che porta la firma del presidente Alberto D’Acuti e della ASD Santa Maria delle Mole, organizzata sotto l’egida di ACSI, è partita a bomba con quasi 400 specialisti della disciplina, pronti a darsi battaglia fino all’ultimo secondo.

“Un successo al di là delle più rosee aspettative, i numeri ci confermano che la manifestazione piace e anno dopo anno la nostra crescita è il segnale che stiamo lavorando bene, in primis la scelta vincente di fare parte di un circuito prestigioso come il Pedalatium” commenta soddisfatto il patron Alberto d’Acuti. La pioggia che, a metà gara, ha fatto la sua comparsa, non ha scoraggiato i partecipanti e lo stesso presidente ha sottolineato quanto la crono possa essere appassionante e adrenalinica anche in presenza di condizioni meteorologiche avverse.

SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP

Alle 9 in punto la Cronometro Individuale ha aperto le danze su un rettilineo di 9 km (dislivello di 25m) con 4 curve di cui solo una degna di nota per difficoltà, poi è stata la volta della Cronometro a squadre 4 elementi con i suoi 27 km, infine ha chiuso la Cronometro Lui&Lei con i suoi 18 km – news assoluta 2018 a testimonianza della grande attenzione dell’organizzazione nei confronti del ciclismo in rosa. Si ricorda che la crono individuale è valida come prova di Campionato Nazionale Cronometro Individuale ACSI Ciclismo.

Gli atleti hanno potuto impegnarsi nella gara in tutta sicurezza, godendosi un percorso pianeggiante chiuso al traffico, che si snoda ad anello dall’incantevole lungomare di Ostia verso la Pineta di Castel Fusano e ritorno.

Si aggiudica la vittoria per la crono individuale Davi Gabriele della TEAM BIKE PANCALIERI – ACSI con un tempo di 00:11:00.24 e una media di 49,09.

Per l’individuale femminile, il podio spetta a Bortolotto Serenella, della ASD CS CONCORDIA CICLI BORTOLOTTO con un tempo di 00:13:12.12 e una media di 40,91.

Per quanto riguarda i team, miglior tempo assoluto quello effettuato dagli specialisti della PIESSE CYCLING TEAM ASD 1, Ciampino, con Madolini Simone, Terlizzi Roberto, Capellino Gualtiero e Diomedi Alessandro che si sono aggiudicati la gara con 00:34:17.86.

Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP

Ti potrebbero Interessare

FOCUS SUL PRODOTTO. SHIMANO STEPS E7000 – LOOK X-TRACK

CondividiIl marchio giapponese ha realizzato il suo terzo motore centrale: dopo E6000 (dedicato al montaggio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *