SFONDO COSMOBIKE
SFONDO ASSOS
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
Sfondo Assos
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
TOP Shimano
Home > Top News > “LA LEGGENDARIA CHARLY GAUL” AL COUNTDOWN CRONO IN VALLE DEI LAGHI ANCHE PER GLI UNDER 23

“LA LEGGENDARIA CHARLY GAUL” AL COUNTDOWN CRONO IN VALLE DEI LAGHI ANCHE PER GLI UNDER 23

 

13ᵃ “La Leggendaria Charly Gaul – UCI Gran Fondo World Series” – iscrizioni a disposizione. Dal 6 all’8 luglio crono di Cavedine, “La Moserissima” e “La Leggendaria Charly Gaul”. Percorso UCI scoppiettante in Valle dei Laghi riservato anche agli under 23 (partenze separate). “La Leggendaria Charly Gaul” esempio italiano di granfondo – Cappiello e Zen presenti

 

INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos

 

Prossimo weekend a Trento interamente dedicato alle due ruote, grazie all’avvincente cronometro di Cavedine in Valle dei Laghi, alla ciclostorica vintage “La Moserissima” e a “La Leggendaria Charly Gaul – UCI Gran Fondo World Series” giunta a festeggiare la tredicesima edizione da venerdì 6 a domenica 8 luglio con Miss Trento, Sophie Agnese Krause, a fare da madrina alla gara.

Fra i bacini acquiferi di Terlago, Santa Massenza, Toblino, Cavedine e Lagolo, e gli storici borghi di Vezzano, Lasino, Calavino, Padergnone, sfileranno veloci i cronomen. E per loro il 6 luglio ci saranno 24 km da percorrere, dopo la partenza posta su di una piattaforma nel cuore del comune trentino di Cavedine. La manifestazione quest’anno, oltreché per l’UCI Gran Fondo World Series, sarà anche valida per i Campionati Italiani 2018 – cronometro individuale categoria Under 23 (partenze separate lungo il medesimo percorso), portando i futuri campioni della bicicletta a competere fra i magnifici scenari della Valle dei Laghi. I primi chilometri presentano una breve salita pedalabile verso Vigo Cavedine, dopodiché una discesa condurrà i tenaci concorrenti sulle sponde del Lago di Cavedine. Gli atleti proseguiranno in pianura fino alla località Ponte Oliveti, dove inizia la salita conclusiva verso Castel Madruzzo e Lasino, ultimo ostacolo da superare prima della finish line tracciata nuovamente in centro a Cavedine.

 

Trento, l’antica strada romana Via Claudia Augusta, la valle attraversata dal fiume Adige, le piste ciclabili e le strade bianche immerse nella natura saranno alcune delle mete percorse dagli eventi organizzati da APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi ed ASD Charly Gaul Internazionale, accendendo anche l’irresistibile fascino del vintage in bicicletta, grazie a “La Moserissima” di sabato in compagnia di Francesco Moser e di altri campioni del passato.

Chiusura in bellezza domenica 8 luglio con “La Leggendaria Charly Gaul” numero 13, pronta a far cimentare i corridori lungo i percorsi ‘granfondo’ e ‘mediofondo’ di 141 km e 4000 metri di dislivello e di 57 km e 2000 metri di dislivello, entrambi con partenza da Piazza Duomo a Trento ed arrivo ai 1654 metri di quota di Vason, al culmine del Monte Bondone, dove l’8 giugno 1956 nacque la storia d’amore eterna fra ‘l’Angelo della Montagna’ Charly Gaul e la città tridentina. Si segnalano le partecipazioni di concorrenti d’élite come Olga Cappiello ed Enrico Zen. Dal 2013 UCI si è inoltre affiliata ad Eco Cyclo, un programma che attraverso l’adesione ad alcune linee guida si pone come obiettivo la sensibilizzazione del settore ciclistico nei confronti dell’ambiente. E “La Leggendaria Charly Gaul” ha deciso di aderire a tali linee guida, ottenendo un giudizio positivo dal team di Eco Cyclo come “l’esempio italiano di granfondo”.

Per info ed iscrizioni (online fino a venerdì – sabato e domenica presso l’Ufficio Gare): www.laleggendariacharlygaul.it

 

Condividi
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

Ti potrebbero Interessare

HAUT-VAR: CICCONE PIGLIATUTTO VINCE A MONS, SI PRENDE TAPPA E MAGLIA DI LEADER

Splendida vittoria di Giulio Ciccone nella seconda tappa del Tour du Haut-Var 2019. Nell’arrivo in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *