SFONDO GIRO DI SARDEGNA
Sfondo Assos
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO ASSOS
SFONDO COSMOBIKE
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > LA LEGGENDARIA CHARLY GAUL ALL’ORIZZONTE
la-leggendaria-charly-gaul-allorizzonte-jpg
LA LEGGENDARIA CHARLY GAUL ALL’ORIZZONTE

LA LEGGENDARIA CHARLY GAUL ALL’ORIZZONTE


Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi: a luglio torna la Granfondo

Offerta Early Booking, iscrizione a 45 euro

Unica tappa italiana dell’UCI World Cycling Tour

INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2

La salita intitolata a Charly Gaul fulcro degli itinerari di gara

 

 

Fra poco più di tre mesi prenderà il via da Trento la 9.a edizione de La Leggendaria Charly Gaul Trento Monte Bondone-Trofeo Wilier Triestina che nella settimana dal 13 al 20 luglio porterà nella Città del Concilio, sul Monte Bondone e nella vicina Valle dei Laghi migliaia di ciclisti da ogni parte del mondo. La granfondo, infatti, anche quest’anno sarà l’unica tappa italiana dell’UCI World Cycling Tour, il campionato del mondo amatori e master che prevede prove in tutti e cinque i continenti.

 

Le iscrizioni alla gara trentina sono in corsa ed è proprio il caso di affrettarsi finché si può usufruire della speciale tariffa Early Booking di 45 euro per entrambe le varianti granfondo e mediofondo di domenica 20 luglio, e di 35 euro per la cronometro che si svolge due giorni prima (primi 100 iscritti).

La quota ordinaria, invece, sarà di 58 euro fino al prossimo 30 giugno per l’evento di domenica (45 euro per la prova a cronometro), mentre successivamente scatterà l’ultimo periodo di iscrizioni e il costo salirà a 68 euro, con termine ultimo fissato per il 14 luglio.

 

Sul sito www.discovertrento.it sono disponibili anche le varie offerte per il soggiorno a Trento nelle giornate di gara, a partire dal Bike Tour Leggendario, una vera e propria vacanza in bicicletta sulle strade trentine che copre l’intera settimana della GF Charly Gaul. Sempre per quanto concerne il web, oltre a consultare il sito della manifestazione è possibile anche mettere il proprio “Mi piace” alla pagina Facebook ufficiale de La Leggendaria Charly Gaul, sempre aggiornata e ricca di spunti interessanti in vista dell’appuntamento di luglio.

Elda Verones e il suo staff dell’Asd Charly Gaul Internazionale e dell’ApT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi sono da mesi al lavoro per sistemare tutti i dettagli in vista dell’estate sui pedali, e in questi giorni sono stati ufficializzati i percorsi dell’edizione 2014 della Leggendaria Charly Gaul. Il Monte Bondone farà, come sempre, la parte del leone e, per quanto riguarda il main event della domenica, saranno due gli itinerari allestiti dall’organizzazione: il “granfondo” da 141 km con 4000 metri di dislivello e il “mediofondo” che misura 55 km con un dislivello di 2000 metri.

 

 

Partenza edizione 2013

 

Le novità del 2014 sono concentrate nella prima parte, comune a tutti, de La Leggendaria Charly Gaul. La partenza avverrà da Trento all’ombra della Torre Civica, nel “salotto” di Piazza Duomo, poi si punterà verso nord in direzione Lavis (km 8) dove i corridori imboccheranno la dolce salita della Strada del Vino, i primi chilometri di ascesa saranno l’ideale per scaldare la gamba, ma dopo Pressano si comincerà a fare sul serio perché per circa 3 chilometri le pendenze saranno costantemente oltre il 10% fino allo scollinamento di Ville di Giovo (km 18). Dalla Val di Cembra si tornerà nuovamente verso Trento e, giunti in città, gli atleti troveranno il bivio fra i due percorsi (km 36). Al Ponte di San Lorenzo i mediofondisti attraverseranno il fiume Adige per imboccare la salita intitolata a Charly Gaul che li porterà alla finish line di Vason.

I granfondisti invece faranno i conti con la “tradizionale” doppia scalata al Monte Bondone: in prima battuta dal versante di Aldeno e poi, attraversata la Valle dei Laghi, si darà l’assalto finale alla Montagna di Trento dalle frazioni di Cadine e Sopramonte. La parte conclusiva della scalata, da Candriai al traguardo di Vason, coincide con quella del “mediofondo”, sui tornanti dove l’”Angelo della Montagna” Gaul trionfò al Giro del 1956.

La Leggendaria Charly Gaul Trento Monte Bondone – Trofeo Wilier Triestina proporrà venerdì 18 luglio anche la prova a cronometro sui 24 km del tracciato della Valle dei Laghi, già testato nel 2013 quando fu anche Final UWCT.

Sabato 19 luglio, infine, toccherà ai ciclisti in erba animare le vie del centro storico di Trento con la Mini Charly Gaul.

La Leggendaria Charly Gaul Trento Monte Bondone – Trofeo Wilier Triestina fa parte dei circuiti Alé Challenge, Alpe Adria, Nobili/Supernobili e Dalzero.it.

Info: www.laleggendariacharlygaul.it

 

CharlyGaul
Partenza
   

Condividi
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP

Ti potrebbero Interessare

DOMANI LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO “DUE PEDALI PER VOLARE”

Riportiamo dal sito della Federazione Ciclistica Italiana, a cura di Giovanni Maialetti. Un libro piacevole, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *