MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
MAGNETC DAYS 3 TOP BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
Home > Tutti gli Articoli > LA “MANO SANTA” DEI CAMPIONI

LA “MANO SANTA” DEI CAMPIONI


Un libro ricorda il profilo e la vita di Giannetto Cimurri, umile ma preziosissimo personaggio del ciclismo che, oltre ai muscoli, ricostruì l’anima di tanti campioni.

ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
Shimano Banner archivio Blog
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS

In un mondo in cui i soprannomi sono quasi un “tic”, lui lo chiamavano la “mano santa dei campioni”. E in effetti, nelle istantanee d’epoca, che ritraggono Giannetto Cimurri intento a maneggiare i muscoli d’argilla degli assi del pedale, in quegli affreschi in bianco e nero, che raccontano il ciclismo eroico e polveroso degli anni venti, si coglie un rivolo di liturgica sacralità.

“Mano santa” (o il “mago”) sorrideva di fronte a questa nomea. Perché Giannetto Cimurri non faceva nulla di santo o misterioso: semplicemente sorrideva ai suoi “ragazzi” e poi li curava con le sue mani e con le creme fatte in casa con decotti di erbe e chiara d’uovo.

Cimurri si prende cura dei muscoli di Magni

Un eccellente libro di Paolo Alberati ricorda il profilo e la vita di questo umile, ma preziosissimo personaggio del ciclismo, mancato nel giorno di Natale del 2002 alla veneranda età di 97 anni.

Oltre mezzo secolo di carriera sfilano nel bel libro della Giunti Editore attraverso fotografie uniche e rarissime. Ci sono tutti gli `eroi della strada` dell`epoca sullo sfondo di un`Italia che cerca di risollevarsi dai disastri della guerra.

Ma soprattutto c’è un ciclismo con il suo fascinoso potere catartico: la fatica e il sudore dell`atleta come metafora di un’esistenza da ricostruire. E, filo conduttore dell’opera editoriale, c`è tutta la forza di `mano santa`- Cimurri, il confidente, l`amico, il guaritore, il fratello di tanti campioni. Per questo un piccolo massaggiatore che vive in prima persona l`epopea dei Binda, dei Coppi, dei Bartali, dei Magni, dei Taccone, dei Baldini, dei Moser, dei Merckx, degli Adorni, delle tante nazionali azzurre e olimpiche, diventa anche lui un mito. Perché Cimurri, nato a Reggio il 27 settembre del 1905, ha ricostruito i muscoli, ma anche l’anima, la forza e l’equilibrio di questi campioni.

Giannetto Cimurri a fianco del campionissimo Fausto coppi

Il massaggiatore, che ha vissuto le grandi pagine del ciclismo antico e moderno, ha avuto anche il merito di raccogliere cimeli, ricordi e dediche commoventi, che trasudano gratitudine vera. Trentaquattro anni come massaggiatore della Nazionale di ciclismo, con al suo attivo 40 Giri d’Italia, 8 Olimpiadi, 74 Campionati del Mondo fra strada, pista e ciclocross.

Giannetto Cimurri al rifornimento di una gara in attesa dei corridori

Fiorenzo Magni dice che “Cimurri era capace di massaggiarti anche l’anima”. Più che massaggiatore era “soigneur”, termine francese che significa “colui che si prende cura di…”.  Praticamente, come scrisse Ermanno Mioli centrando l’obiettivo, un “Buon Samaritano” per tutta la vita. E quanto ci farebbe comodo nel ciclismo di oggi qualche Cimurri in più e qualche stregone in meno…

A cura di Federico Tosi – Copyright © INBICI MAGAZINE

Condividi:

ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
Shimano Banner archivio Blog
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *