LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO ASSOS
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > LA PROCURA: “MARCO PANTANI È STATO UCCISO”
la-procura-marco-pantani-e-stato-ucciso-jpg

LA PROCURA: “MARCO PANTANI È STATO UCCISO”


Repubblica e la Gazzetta rivelano l’esistenza di un fascicolo a Rimini in cui si ipotizza che la morte del Pirata sia stata provocata da terzi. “Ferite inflitte da altri”

 

 

Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS

Ci sarebbe un fascicolo aperto per omicidio volontario sulla morte di Marco Pantani, avvenuta il 14 febbraio di dieci anni fa a Rimini. A rivelarlo sono La Repubblica e la Gazzetta dello Sport che spiegano come l’inchiesta della procura riminese, coperta dal segreto più assoluto, sarebbe affidata al pm Elisa Miilocco. Tutto sarebbe partito dalle indagini difensivi della mamma di Pantani, Tonina, di cui era stato incaricato l’avvocato Antonio De Rensis.

 

L’ipotesi della procura, dunque, è che il Pirata non sia morto per “conseguenza accidentale di overdose” ma che sia stato ucciso.

Tra gli elementi che avrebbero persuaso la procura anche la perizia medico legale secondo cui “le ferite sul copro di Marco Pantani non sono auto procurate ma opera di terzi”. Pantani potrebbe essere stato inoltre costretto a bere cocaina.

 

Foto Bettiniphoto

 

Fonte www.romagnanoi.it

bettiniphoto 0092915 1 full 670
     

Condividi
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos

Ti potrebbero Interessare

SGALLA E LA SICUREZZA NELLE GRANFONDO: “SÌ ALLE DISCESE SLOW”

Dopo l’ultimo lenzuolo bianco steso alla gran fondo della Versilia, si torna a parlare di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *