SFONDO ASSOS
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > LA VIA DEI PIRATI – ANDREA SPINONI: “MI DEDICO AL MIO MR BIKE CAFÈ E PREPARO LA MANIFESTAZIONE”

LA VIA DEI PIRATI – ANDREA SPINONI: “MI DEDICO AL MIO MR BIKE CAFÈ E PREPARO LA MANIFESTAZIONE”

Per celebrare i vent’anni dalla vittoria di Marco Pantani a Montecampione, il 15 Luglio andrà in scena una manifestazione denominata “La via dei pirati – Memorial Marco Pantani”.

L’evento, che si svolgerà sulla strada tra Sulzano e Plan di Montecampione, sarà aperto a tutti i cicloturisti e agonisti (tesserati FCI e EPS).

 

Abbiamo parlato di questo e della sua attività con Andrea Spinoni, uno degli organizzatori e proprietario del Mr Bike cafè, sede del ritrovo partenza.

 

 

INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS

 

Come è nata l’idea di fare questa manifestazione?

“Due anni fa abbiamo iniziato organizzando una gara in scalata con partenza da Sulzano e questa volta, anche per ricordare i vent’anni della vittoria di Marco Pantani a Montecampione, abbiamo deciso di cambiare il percorso, ripercorrendo la strada di quella celebre tappa del Giro d’Italia 1998. Grazie anche al supporto dei comuni coinvolti, di Beppe Cretti e molti altri siamo riusciti ad avere le garanzie per fare la manifestazione”.

Ma perché dedicare questa gara proprio al pirata?

“Secondo me era giusto fare una competizione per ricordare quella vittoria perché lì era espresso il vero ciclismo, le emozioni che ha saputo trasmettere questo campione sono uniche. Io sono un grande tifoso di Marco Pantani, sono amico della mamma Tonina, conosco alcuni dei suoi ex gregari e qui al mio bike bar ho creato anche un fan club del pirata. Inoltre in questi mesi di lavoro, Sulzano è molto frequentata di turisti che quando vedono l’immagine del pirata all’ingresso rimangono piacevolmente colpiti”.

Ma la tua passione per il ciclismo e per questo grande campione quando è nata?

“Io ho corso fino alla categoria dei dilettanti, praticando il ciclismo nel periodo di Moreno Argentin e di Guido Bontempi, poi ho deciso di smettere. Negli anni successivi avevo lasciato un po’ da parte questo sport, fino al 1994 quando ho visto le prime vittorie di Pantani e successivamente nel 1998 quando ho ricominciato a seguire a tutti gli effetti il mondo delle due ruote. Mi ricordo benissimo la tappa di Montecampione perché ha riacceso in me la passione per il ciclismo”.

La manifestazione del 15 Luglio partirà proprio da Sulzano, davanti al tuo Mr Bike bar. Quando hai avuto l’idea di avviare questa attività?

“Due anni fa, dopo il periodo del famoso ponte galleggiante di Christo, ho rilevato questo bar e ho coniugato anche la mia passione per il ciclismo. Ho iniziato mettendo delle bici e esponendo qualche maglia e da li è nato tutto. Sul lago d’Iseo inoltre si allenano molti professionisti e appassionati che fanno volentieri una sosta qui da me. Ora, fino a fine anno, non avrò un minuto di pausa, mi dedico a tempo pieno alla mia attività e ovviamente alla gara del 15 Luglio”.

A proposito di questo. Dacci delle informazioni e anche delle motivazioni per cui un ciclista dovrebbe partecipare

“Dunque, la manifestazione partirà da Sulzano e arriverà a Plan di Montecampione. Il primo tratto, fino ai piedi della salita, sarà una passeggiata adatta a tutti, il secondo tratto invece, la salita vera e propria, sarà una sfida cronometrata. Il ritrovo è fissato per le 7:30 mentre la partenza sarà alle 9:00. Sul percorso son previsti dei punti ristoro e al rientro a Sulzano, presso il mio bar, sarà offerto a tutti i partecipanti il pasta party., a seguire le premiazioni. Penso che non servono grandi discorsi per convincere a partecipare, i ciclisti sono come degli artisti, se li chiami per vedere e far parte di qualcosa di bello, come questa gara per ricordare il pirata,  vengono senza problemi. Inoltre chi verrà alla manifestazione avrà l’opportunità di pedalare assieme a ex professionisti. Noi ci stiamo mettendo il cuore per organizzare al meglio il tutto e vi aspettiamo numerosi”.

Chi fosse interessato ad avere ulteriori informazioni potrà consultare anche la pagina facebook della manifestazione al seguente link: www.facebook.com/laviadeipirati

A cura di Davide Pegurri

Condividi
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG

Ti potrebbero Interessare

TREK-SEGAFREDO, MOSCHETTI COSTRETTO AL RITIRO MA NULLA DI ROTTO PER LUI

Matteo Moschetti non ce la fa: il giovane talento italiano della Trek-Segafredo non sarà al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *