LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO ASSOS
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > LADRI DI BICICLETTE
ladri-di-biciclette-jpg-2

LADRI DI BICICLETTE


Alla “banda del buco” stavolta è andata male

 

Perché, proprio mentre pregustavano un lauto bottino a base di bici in carbonio e pregiati componenti, il titolare del “Cycling Center Lab” – uno dei più rinomati negozi di biciclette del cesenate (FC) – è piombato nel punto vendita costringendo alla fuga la banda di ladri.

INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS

 

Un bel sospiro di sollievo per il titolare del negozio di via Cerchia di San Giorgio, poco lontano da via Ravennate e dall’uscita della Secante.

I malviventi erano già penetrati all’interno dei locali, sfondando un muro di un magazzino posteriore. I ladri – almeno 3 – hanno danneggiato seriamente, oltre al muro perimetrale, anche il sistema d’allarme. Ma non hanno fatto i conti con uno dei titolari che è piombato sul posto e li ha sorpresi con in mano il registratore di cassa. Sul posto la Polizia di Cesena per i rilievi di rito.

 

Scampato pericolo dunque per il “Cycling Center Lab”: i ladri, infatti, sapevano benissimo che all’interno dell’esercizio si trovavano biciclette di grande valore ed erano quelle il loro vero bersaglio. decine di telai del valore di diverse migliaia di euro pronte per essere immesse nel mercato illegale dei paesi dell’Est. Ma stavolta sono rimasti a bocca asciutta.

839998
     

Condividi
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
Banner dentro Notizia Assos

Ti potrebbero Interessare

GIRO. CONTI: “SE NON AVRÒ UNA GIORNATA NEGATIVA TERRÒ LA ROSA ANCHE DOPO LA TAPPA DI PINEROLO”

La tappa odierna non rappresentava particolari pericoli per Valerio Conti che, dopo esser riuscito a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *