SFONDO ASSOS
INBICI STORE BANNER TOP NERO
INBICI STORE BANNER BIANCO TOP
Home > Tutti gli Articoli > “LAIGUEGLIA IN ROSA” CAVALCATA AL FEMMINILE
laigueglia-in-rosa-cavalcata-al-femminile-jpg
“LAIGUEGLIA IN ROSA” CAVALCATA AL FEMMINILE

“LAIGUEGLIA IN ROSA” CAVALCATA AL FEMMINILE



Laigueglia in Rosa il 15 ottobre a Laigueglia (SV).

Cronometraggio a discrezione delle singole cicliste.

Iscrizioni a 30 euro entro mercoledì 11 ottobre.

GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
BELTRAMI TSA BLOG NEWS
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
Banner archivio Blog - Shimano
DIPA ABBIGLIAMENTO NERO BANNER BLOG

GS Alpi all’ultima “fatica” di una stagione ricchissima.

 

 

Si riscontrano prove di pratica sportiva femminile sin dal 1900 a.C, ma in ottica moderna il romanticismo ottocentesco era solito raffigurare le donne come “languide” e “malinconiche”, e questo ebbe un notevole influsso sulla marginalità del movimento nei decenni a venire.

Il francese Pierre De Coubertin, al quale si deve la discussa citazione “l’importante non è vincere, ma partecipare”, affidava loro meri incarichi d’incoronazione dei vincitori, e considerava la partecipazione femminile ai contest olimpici come “non pratica, non interessante, estetica o corretta”. Dai primi decenni del ’900 l’afflusso femminile agli eventi a cinque cerchi crebbe, arrivando tuttavia solamente al 12% del 1968. Lo scarto pian piano si rimarginò, ma si dovette attendere la seconda parte del XX secolo per assistere ad una sostanziale crescita del mondo femminile nello sport.

Di “acqua sotto i ponti” ne è passata ed il 15 ottobre, grazie al GS Alpi, le donne avranno una competizione ciclistica interamente loro dedicata: la ‘Laigueglia in Rosa’. Una gara che se competitiva o non competitiva dovrà essere deciso dalle stesse concorrenti, affidando alle atlete ancora maggior “potere decisionale”.

71 km e tre salite da percorrere, Ligo, Paravenna e la superba Colla Micheri, con ristoro al termine di ognuna. Quest’ultima deve probabilmente il proprio nome a chi ci abitò, visto il gran numero di cognomi “Micheri” nella zona. Un piccolo insediamento, luogo di transito della romana via Julia Augusta, conservatosi perfettamente nonostante l’incedere degli anni, capace di regalare scorci da far mozzare il fiato alle atlete “rosa”. Il borgo medievale è una chicca imperdibile, e qui il tempo pare essersi fermato.

Le tre impegnative erte saranno cronometrate, ma le pedalatrici potranno scegliere se vedere visualizzato il proprio tempo oppure vivere con assoluta tranquillità lo spirito della manifestazione, evitando ogni ansia di classifica e gustandosi le prelibatezze poste al termine di ognuna di esse.

Corso Badarò a Laigueglia sarà il luogo di partenza, con le iscrizioni a disposizione a 30 euro da saldare entro mercoledì 11 ottobre, una cifra decisamente abbordabile che è un ulteriore invito a partecipare, regalandosi una rilassante e spettacolare cavalcata su due ruote in compagnia di sole donne fra i vicoli e i paesaggi savonesi.

Per info: www.laiguegliainrosa.it

 

 

16laiguegliarosa 0187
     
Condividi:

Banner archivio Blog - Shimano
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
DIPA ABBIGLIAMENTO NERO BANNER BLOG
BELTRAMI TSA BLOG NEWS
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *