SFONDO ASSOS
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
lampre-merida-16-jpg
LAMPRE MERIDA 16

LAMPRE-MERIDA



Si tinge ancora di blu-fucsia-verde il Giro del Giappone, con il successo di Niccolò Bonifazio nella volata della tappa conclusiva.

 

Lo scenario della vittoria del giovane velocista della LAMPRE-MERIDA è lo stesso di 12 mesi fa, ovvero Tokyo: sulle strade della capitale nipponica, Bonifazio ha bruciato Jones, Marini e Shpilevsky, conquistando l’8^vittoria in carriera, la seconda stagionale (13 successo per la LAMPRE-MERIDA nel 2015).

Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

Già nel 2014 Tokyo era stata terreno di conquista del corridore italiano.

 

La spedizione in Giappone della formazione diretta da Bruno Vicino si chiude con 2 vittorie, un secondo posto di Pibernik e un terzo posto sempre del talento sloveno, risultati ai quali si aggiunge la conquista della classifica dei giovani da parte di Ilia Koshevoy e la maglia di leader della graduatoria a punti vinta da Conti. Seconda piazza per Feng nella classifica dei Gpm.

Nella classifica generale, Koshevoy è riuscito a conservare il 10° posto, a 2’38” dal vincitore Poorseyedigolakhour.

 

“La volata è stata complicata e, avendo ottime gambe, mi sarebbe dispiaciuto non riuscire a centrare la vittoria – ha spiegato Bonifazio – Nell’ultimo chilometro ci sono state tre cadute, per fortuna al mio fianco avevo i compagni di squadra che mi hanno lanciato bene: ho pensato solo a raggiungere il traguardo e sono riuscito a esprimermi come volevo.

La squadra ha interpretato bene la tappa, con Feng in fuga per gran parte della gara e noi coperti in gruppo, salvando energie da utilizzare nello sprint.

Era da marzo, al Gp Lugano, che non assaporavo il gusto della vittoria, oggi sono quindi molto contento”.

 

ORDINE D’ARRIVO

1- Bonifazio

2- Jones s.t.

3- Marini s.t.

4- Shpilevsky s.t.

5- Kuroeda s.t.

 

CLASSIFICA GENERALE FINALE

1- Poorseyedigolakhour 16h17’53”

2- Emami 24″

3- Askari 52″

4- Zargari 53″

5- Mancebo 1’02”

10- Koshevoy 2’38”

15- Pibernik 3’59”, 21- Conti 7’14”, 48- Mario Costa 30’32”, 55- Bonifazio 35’46”, 59- Feng 38’42”

 

The Tour of Japan is once again ruled by the LAMPRE-MERIDA, thanks to the victory of Niccolò Bonifazio in the massive sprint in the last stage.

 

Tokyo is the scenery of the success of the young Italian sprint, as it happened 12 months ago: on the roads of the Japanese capital city, Bonifazio preceded Jones, Marini and Shpilevky, obtaining the 8th victory in his career, the second one in 2015 (13th victory in the season for LAMPRE-MERIDA).

 

The travel to Japan of the blue-fuchsia-green team, which was directed by Bruno Vicino, has been enriched by 2 victories, one second place and one third place obtained by Pibernik, by the final young riders classification won by Ilia Koshevoy and by the points standing which was won by Conti. Feng was 2nd in the Kom ranking.

In the overall classification, Koshevoy succeded in maintain a place in the top 10: he’s 10th at 2’38” to the winner Poorseyedigolakhour.

 

“The sprint was complicated, because of three crashed which occurred in the last kilometers – Bonifazio explained – My legs were very good, so I really wanted to exploit this form to obtain the top result: my mates helped me in avoiding the crashes and I succeded in performing a perfect sprint.

I’m very happy, my last victory occurred in March in Gp Lugano, so it was time to win again”.

 

STAGE RESULTS

1- Bonifazio

2- Jones s.t.

3- Marini s.t.

4- Shpilevsky s.t.

5- Kuroeda s.t.

 

OVERALL FINAL CLASSIFICATION

1- Poorseyedigolakhour 16h17’53”

2- Emami 24″

3- Askari 52″

4- Zargari 53″

5- Mancebo 1’02”

10- Koshevoy 2’38”

15- Pibernik 3’59”, 21- Conti 7’14”, 48- Mario Costa 30’32”, 55- Bonifazio 35’46”, 59- Feng 38’42”

 

 

1
     

INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *