SFONDO ASSOS
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
INBICI STORE BANNER TOP
INBICI STORE BANNER TOP NERO
Home > Tutti gli Articoli > LAMPRE MERIDA
lampre-merida-24-jpg
LAMPRE MERIDA 24

LAMPRE MERIDA



Volata con brivido nella 4^frazione del Tour Down Under.

 

Sul traguardo di Mount Barker, 144,5 km dalla partenza di Glenelg, una caduta a 100 metri dalla linea d’arrivo ha spezzato il gruppo nelle posizioni di testa, lasciando solo 9 corridori a contendersi le prime posizioni.

VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

 

Nonstante la confusione causata dalla caduta, Bonifazio è riuscito a chiudere la prova al 6° posto, migliore risultato per un corridore italiano.

Vittoria per Van Hoff su Impey e Wippert.

 

Immutata la classifica generale, con Grmay primo tra gli atleti della LAMPRE-MERIDA: il campione nazionale etiope occupa la 14^posizione a 25″ dal leader Dennis ed è pronto per affrontare la tappa di Willunga Hill, fondamentale per la definizione della classifica generale.

 

Avere evitato di essere coinvolto nella caduta è già un buon risultato – ha spiegato Bonifazio – Detto questo, ovviamente avrei preferito poter esprimermi in una volata più lineare, invece mi sono caduti di fianco e ho esitato un attimo, perdendo quella frazione di secondo che mi ha costretto a inseguire.

Peccato, la squadra aveva lavorato molto bene, sia durante la tappa che nel finale, con Cimolai a pilotarmi”.

 

Il da Vicino ha giudicato come soddisfacente la prestazione della LAMPRE-MERIDA: “Ci siamo mossi bene, i ragazzi hanno svolto al meglio i compiti assegnati. Con la fuga di giornata che rischiava di prendere troppo vantaggio e la Giant-Alpecin non interessata all’arrivo in volata, dato che Kittel non era in giornata, abbiamo dato il nostro contributo in testa al gruppo.

In vista dela volata, Cimolai ha fatto un gran lavoro per sistemare Bonifazio nella migliore posizione possibile.

Lo sprint è stato poi poco lineare, per fortuna la caduto non ci ha visti coinvolti”.

 

ORDINE D’ARRIVO

1- Van Hoff 3h24’28”

2- Impey s.t.

3- Wippert s.t.

4- Haussler s.t.

5- Dumoulin S. s.t.

6- Bonifazio s.t.

 

CLASSIFICA GENERALE

1- Dennis 13h41’34”

2- Evans 7″

3- Dumoulin T. 9″

4- Impey 13″

5- Porte 15″

14- Grmay 25″

 

Thrilling sprint in Mount Barker arrival, at the end of the 4th stage of Tour Down Under.

 

A crash at 100 mt to the finish line involved many riders in the front of the bunch, when the sprinters were at their top speed. Only 9 riders could avoid the crash and battling for the victory, that was obtained by Van Hoff on Impey and Wippert.  

 

Bonifazio saw the riders crashing on his said, but could avoid to get involved and could complete the sprint in 6th place, the best result for an Italian rider.

 

No changes in the overall classification: Grmay is 14th at 25″ to the leader Dennis and he’s ready to face Willunga Hill stage, the one that will be fundamental for the final setting of the overall classification.

 

“I could avoid to get involved in the crash, this is a good results – Bonifazio said – Of course, I would have preferred to do a simplier sprint, I had to hesitate a little bit because the crash occurred close to me.

It was a pity, because my mates supported me very well and Cimolai was a perfect pilot for me”.

 

RACE RESULTS

1- Van Hoff 3h24’28”

2- Impey s.t.

3- Wippert s.t.

4- Haussler s.t.

5- Dumoulin S. s.t.

6- Bonifazio s.t.

 

OVERALL CLASSIFICATION

1- Dennis 13h41’34”

2- Evans 7″

3- Dumoulin T. 9″

4- Impey 13″

5- Porte 15″

14- Grmay 25″

 

foto:Bettiniphoto

bettiniphoto
     

Condividi
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos

Ti potrebbero Interessare

FOCUS SUL PRODOTTO. ASSOS EQUIPE RS BIB SHORTS S9

Dove potevamo arrivare dopo gli S7? l’impulso a migliorarci ci ha portato ancora più lontano, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *