SFONDO ASSOS
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
leroica-2015-jpg
LEROICA 2015

L’EROICA 2015



Oggi il regalo de L’Eroica, un’emozione fortissima per oltre seimila ciclisti da tutto il mondo

 

Oggi la provincia di Siena ha vissuto l’incontro magico con i magnifici ciclisti de L’Eroica, quest’anno ben 6149 al via da ben 66 Paesi di tutti i continenti: Afghanistan, Albania, Algeria, Andorra, Angola, Antigua&Barbuda, Aruba, Australia, Austria, Azerbajian, Belgio, Brasile, Canada, Cile, Cina, Croazia, Danimarca, Emirati Arabi Uniti, Eritrea, Estonia, Francia, Georgia, Germania, Giappone, Grecia, Guernsey, Irlanda, Isole Cayman, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lussemburgo, Malta, Messico, Moldavia, Monaco, Nuova Caledonia, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Pakistan, Palau, Polonia, Portogallo, Qatar, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Russia, San Marino, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Somalia, Spagna, Sudafrica, Svezia, Svizzera, Swaziland, Tunisia, Turchia, USA.

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS

 

Una giornata indimenticabile vissuta pedalando tra le Strade Bianche della Provincia di Siena e gustando i prodotti tipici del territorio declinati entrambi con la forza della suggestione degli eroi del ciclismo epico. Tanto più che oggi i ciclisti sono stati accompagnati a lungo da una fitta pioggerella che ha reso ancora più eroica la pedalata tra Chianti, Crete Senesi e Val D’Orcia. All’arrivo, infatti, tante maschere di fango, sudore e molti con i tratti del viso scavati da una fatica spesso senza limiti: “Qui a L’Eroica ognuno è vincitore e protagonista di un’impresa, è vero – ha commentato Giancarlo Brocci, ideatore della cicloturistica d’epoca più amata al mondo – e questo fa riscoprire loro il sapore dei valori d’un tempo. Ognuno torna a casa con il ricordo di una giornata di forti emozioni. Le stesse emozioni che ispirarono l’epica del novecento ed il duello eroico per eccellenza, quello fra Fausto Coppi e Gino Bartali”.

 

E’ gente speciale quella che si avvicina al ciclismo d’epoca. Gente che conosce innanzitutto il valore della fatica, scoprendone così la bellezza e che passa un anno intero a sognare il momento di prendere il via a L’Eroica, un’avventura senza eguali.

Pubblica oggi un settimanale del Chianti: “Sventurata la terra che ha bisogno di eroi, ci ha ammonito Bertold Brecht. Sfortunato il Paese che non ha bisogno dell’Eroica, ci viene da dire”. Da martedì, giusto il tempo di recuperare appena la fatica impiegata oggi e si ricomincerà già a parlare dell’Eroica. Quella del 2016. Quella dei vent’anni. Edizione che sarà ancora più speciale del solito. Appuntamento a domenica 2 ottobre

 

 

 

Today L’Eroica gave unforgettable memories to over six thousand cyclists from all over the world

 

Today, the province of Siena had another magical date with L’Eroica; 6,149 magnificent cyclists came from 66 countries on all the continents: Afghanistan, Albania, Algeria, Andorra, Angola, Antigua & Barbuda, Aruba, Australia, Austria, Azerbajian, Belgium, Brazil, Canada, Cayman Islands, Chile, China, Croatia, Czech Republic, Denmark, Eritrea, Estonia, France, Georgia, Germany, Greece, Guernsey, Ireland, Italy, Japan, Latvia, Liechtenstein, Luxemburg, Malta, Mexico, Moldavia, Monaco, Netherlands, New Caledonia, New Zealand, Pakistan, Palau, Poland, Portugal, Qatar, Romania, Russia, San Marino, Serbia, Slovakia, Slovenia, Somalia, Spain, South Africa, Sweden, Switzerland, Swaziland, Tunisia, Turkey, United Arab Emirates, UK, USA.

An amazing day was had by the heroes of epic cycling, between the White Roads of the province of Siena and the local products the territory has to offer.

Today the cyclists were accompanied by lots of rain, rendering their challenge from Chianti to the Crete Senesi to the Val D’Orcia even more heroic. The finish line was a sea of mud and sweat, thanks to the fatigue that each of the protagonists had to endure. “At L’Eroica everyone puts in a huge effort – commented Giancarlo Brocci, creator of the most popular vintage cycling event in the world – and they rediscover the taste of accomplishment. Each of them will go home with the memories of a day lived to the full. The same feelings that once inspired the epic riders of the twentieth century and especially the most famous duel of all, the one between Fausto Coppi and Gino Bartali.”

The people who are interested in vintage cycling are special, they know the value of fatigue, they look to the future, having learnt from the past. They are special people who spend an entire year dreaming of the moment when their next unique heroic adventure will start.

Already from Tuesday, just enough time to recover from this year, we’ll start talking about L’Eroica again – L’Eroica 2016, when the event celebrates 20 years and promises to be even more special. So, see you on Sunday, 2 October 2016!

 

 

 

 

123530 9885 GPR5
145509 9951 GPR5
   

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *