SFONDO ASSOS
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
Letizia Paternoster - photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2019

LETIZIA PATERNOSTER RILANCIA IL CICLISMO FEMMINILE TRENTINO:È MADRINA DI ELETTA TRENTINO CYCLING ACADEMY


Oltre ad essere campionessa in grado di ispirare le nuove generazioni, Letizia Paternoster sarà da quest’anno anche una vera e propria guida per le ragazze trentine che sognano un futuro a due ruote. Il 2021 si apre infatti con un’importante novità nel panorama delle due ruote.

Nasce Eletta Trentino Cycling Academy, un progetto mirato a crescere giovani talenti del ciclismo femminile, che negli ultimi anni ha dato tante soddisfazioni a livello internazionale, ma che soffre per le difficoltà strutturali, organizzative ed economiche. Letizia Paternoster, che nel mirino ha fissato l’obiettivo olimpico di Tokyo, sarà testimonial del neonato sodalizio. La pluri iridata, entusiasta per l’iniziativa, metterà a servizio delle giovani cicliste la sua preziosa e qualificata esperienza.

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog

Eletta Trentino Cycling Academy nasce per convogliare in un unico team una decina di atlete (esordienti e allieve) provenienti da tutto il territorio provinciale, instaurando una collaborazione attiva con le società che le hanno avviate al ciclismo, e rendere sostenibili gli impegni di un’attività agonistica che sin dalle categorie giovanili comporta l’organizzazione di trasferte in tutto in Nord Italia e quindi un confronto di livello molto alto.

Non si tratta solo di una nuova squadra – spiega Letizia Paternoster -. Il nostro è un progetto nato per garantire continuità all’attività che svolgono le società sportive del territorio. Vogliamo dare una concreta opportunità di crescita alle ragazze che si affacciano alle categorie agonistiche. Molte di loro sarebbero costrette ad abbandonare la bicicletta ancor prima di aver iniziato a gareggiare tra le esordienti e le allieve. Sono arrivata al ciclismo di vertice grazie all’impegno e alla passione di chi mi ha sostenuto da bambina e da adolescente. In questo momento il ciclismo femminile sta crescendo in tutto il mondo: le squadre World Tour investono molto nel nostro settore. Paradossalmente, è più difficile organizzare l’attività nelle categorie minori”.

“Sono orgogliosa di contribuire a questo progetto – conclude Letizia -. Gli obiettivi sono ambiziosi e per questo sarà fondamentale l’esperienza e la professionalità delle persone che hanno contribuito a farlo decollare. Mi piace pensare che tra qualche anno potrei trovarmi in volata assieme a qualcuna delle ragazze che oggi stanno per ricevere la loro maglia Eletta Trentino Cycling Academy”.

L’ex iridata Rossella Callovi, laureata in Scienze Motorie e collaboratrice tecnica della Nazionale di Dino Salvoldi, è responsabile della direzione tecnica, preparazione atletica compresa. Ha già predisposto per ciascuna ragazza allenamenti specifici che conciliano le possibili attività invernali con le limitazioni imposte dalla pandemia.

La direzione sportiva è affidata a Caterina Giurato, tecnico di terzo livello che nelle passate stagioni ha sviluppato il vivaio femminile del Veloce Club Borgo.

In regia, l’ex tecnico azzurro Dario Broccardo, reduce da 8 anni di presidenza del Comitato Trentino FCI e fresco candidato alla vicepresidenza nazionale, che ricoprirà il ruolo di presidente.

Uno staff tecnico e dirigenziale di prim’ordine, che – oltre a garantire ad Eletta Trentino Cycling Academy la possibilità di essere competitivo – ha suscitato l’interesse di una serie di aziende, tecniche ed extra settore, di prestigio.

Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

INBICI STORE BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *