SFONDO ASSOS SFONDO COSMOBIKESfondo Assos
TOP Shimano
Assos Top
Home > Tutti gli Articoli > LO “STRANO” CALENDARIO DI GILBERT

LO “STRANO” CALENDARIO DI GILBERT

Condividi

Gli obiettivi – neanche tanto semplici per la verità – restano due: Milano – Sanremo e Parigi – Roubaix, non a caso le uniche due grandi classiche che gli mancano nell’albo d’oro.

Per riuscire a centrare questa formidabile doppietta, Philippe Gilbert quest’anno ha deciso di stilare un calendario di avvicinamento diverso rispetto al passato, quando incentrava la sua prima parte di stagione quasi esclusivamente sulle Ardenne. Quest’anno, invece, il corridore della Quick-Step Floors ha deciso di ricominciare dalla Penisola Iberica, partendo dalla Vuelta a Murcia (10 febbraio), seguita dalla Volta ao Algarve(14-18 febbraio).

Solo a fine febbraio, Gilbert salirà in Nord Europa, dove parteciperà in Belgio alla Omloop Het Nieuwsblade Kuurne – Bruxelles – Kuurne. A seguire una lunga trasferta italiana che inizierà con la Strade Bianche, seguita dalla Tirreno – Adriatico per rifinire la condizione in vista della Classicissima.

 

SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
Banner dentro Notizia Assos
BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

Ti potrebbero Interessare

INBICI TOP CHALLENGE – LE CITTÀ DEL CIRCUITO 2019: NEL SALOTTO MONDANO DELLA VERSILIA CON LA GRANFONDO DELLA VERSILIA

CondividiIl 12 maggio la quinta tappa dell’InBici Top Challenge. Tra boutique d’alta moda e borghi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *