SFONDO ASSOS
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
Scheldeprijs Women 2021 - 1st Edition - Schoten - Schoten 136.2 km - 07/04/2021 - Lorena Wiebes (NED - Team DSM Women) - Emma Cecilie Norsgaard (DEN - Team Movistar Women) - Elisa Balsamo(ITA - Valcar - Travel & Service) - photo Anton Vos/BettiniPhoto©2021

LORENA WIEBES INAUGURA L’ALBO D’ORO DELLO SCHELDEPRIJS

Giornalista della redazione sportiva, esperto di ciclismo professionistico ed Inviato Speciale per Inbici News24


E’ la olandese del Team DSM la vincitrice della primissima edizione femminile della gara belga, battendo a Schoten, cittadina alla periferia nord-est di Anversa la danese Emma Cecilie Nørsgaard (Movistar Team) e l’italiana Elisa Balsamo (Valcar-Travel & Service).

Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

Partenza con vento e temperature fredde per il debutto dello Scheldeprijs femminile (GP Escaut in lingua francese), dove c’è l’improvvisa defezione sia della Alé – BTC Ljubljana di Marta Bastianelli che della FDJ – Nouvelle Aquitaine – Futuroscope. Non ha preso il via nemmeno Chloe Hosking (Trek-Segafredo), e la squadra della australiana puntava tutto su Letizia Paternoster e Amalie Dideriksen. La gara parte forte, con scatti già nei primissimi chilometri: da qui in avanti la strada bagnata causa sia problemi meccanici che alcune cadute, dove rimangono coinvolte la stessa Paternoster, la ligure Ilaria Sanguineti ed anche la campionessa di Gran Bretagna Alice Barnes.

A poco meno di 50 km c’è lo scatto di una giovane olandese, Daniek Hengeveld.(GT Krush Tunap), vincitrice di titoli in pista nelle categorie giovanili e alla prima stagione da Elite grazie ai soli 18 anni di età (ne compirà 19 a novembre). La neerlandese resta all’attacco solitario per oltre 40 km, superando anche il minuto di vantaggio. Verrà poi ripresa e successivamente ci ha provato con orgoglio Letizia Borghesi: la trentina della Aromitalia – Basso Bikes – Fondriest è tornata in gara dopo la discussa squalifica capitatale al Giro delle Fiandre domenica scorsa dimostrando grande coraggio nella sua azione, durata per cinque chilometri.

Scheldeprijs Women 2021 – 1st Edition – Schoten – Schoten 136.2 km – 07/04/2021 – Silvia Persico (ITA – Team Valcar – Travel & Service) – Esmee Peperkamp (NED – Team DSM Women) – Lorena Wiebes (NED – Team DSM Women) – photo Anton Vos/BettiniPhoto©2021

Il gruppo ha accelerato e le squadre delle velociste si sono piazzate in testa pronte a lanciare la volata delle rispettive capitane: Emma Nørsgaard si mette subito in prima posizione con a ruota Elisa Balsamo, ed alla loro destra sbuca Lorena Wiebes che le supera negli ultimi 50 metri trovando la prima vittoria personale in questo 2021 e la n.24 nella sua giovanissima carriera (ha solo 22 anni). La danese della Movistar si è piazzata per la quinta volta in stagione al secondo posto, mentre Elisa Balsamo è salita sul podio tre settimane dopo la vittoria al GP Oetingen.

Le dichiarazioni di Lorena Wiebes: “Oggi è stata una bella gara, con un bel percorso dove sapevamo che avremmo potuto fare bene. C’è stato vento in alcune zone ma non così forte da poter fare la differenza. Alla fine c’è stata molta confusione allo sprint, ce l’ho fatta e sono davvero soddisfatta. Durante la gare precedenti ci siamo andate vicino spesse volte e finalmente oggi ce l’abbiamo fatta.”

Il ciclismo femminile, a causa del rinvio della Parigi – Roubaix, torna mercoledì prossimo con la Freccia del Brabante, ancora sulle strade del Belgio.

a cura di Andrea Giorgini ©Riproduzione Riservata-Copyright© InBici Magazine

Giornalista della redazione sportiva, esperto di ciclismo professionistico ed Inviato Speciale per Inbici News24

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *