MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
lorenzina-rosset-jpg
LORENZINA ROSSET

LORENZINA ROSSET



E’ il momento di conoscere una coriacea valdostana, amante delle salite lunghe, salita in sella per seguire la sua dolce metà, Yuri. Fa parte di un team tutto femminile e pedala su biciclette De Rosa.

 

Buongiorno Lorenzina, perché la bicicletta?

SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

Buongiorno a voi, ho iniziato perché il mio ragazzo (Yuri Droz, n.d.r.) andava in bici e faceva le gran fondo. Per seguirlo nella sua passione ho iniziato anche io. Le prime gare le ho fatte nel 2008, nella categoria amatori. Avevo 28 anni e dunque non ho iniziato da giovanissima, Prima facevo sport in tutta tranquillità, con qualche uscita di corsa a piedi giusto per tenermi in forma.

 

Che cosa fa nella vita, oltre a pedalare?

Sono insegnante nella scuola primaria in Valle d’Aosta e gestisco il mio affittacamere

 

Quante ore riesce a dedicare agli allenamenti in una settimana?

In settimana all’incirca riesco a uscire per un totale di circa una decina di ore. Mentre praticamente da marzo in poi sono impegnata nelle gare.

 

Per quale squadra corre?

Io faccio parte di un nuovo team, il De Rosa Santini. Un team molto legato alla categoria femminile, molto unito e determinato. Dal 2015 siamo passati alle biciclette De Rosa e devo dire che mi trovo benissimo con questa bicicletta: rigida e performante in salita, stabilissima in discesa.

 

 

 

 

Quali sono le gare a cui prende parte?

Io mi dedico esclusivamente alle medio fondo perché non ho il tempo di allenarmi per le gare più lunghe. Il mio ragazzo, Yuri Droz, predilige i lunghi e deve per forza effettuare allenamenti più lunghi dei miei.

 

Quali sono le sue gare preferite?

Adoro le gare con salite lunghe e grandi dislivelli., per esempio la GF Fausto Coppi a Cuneo. Trovo bellissima e durissima anche la Cervino Cycling Marathon in Valle d’Aosta, ricca di salite. Ho un “debole” anche per la Nove Colli, diversa dalle due appena citate, forse perché è stata la prima a cui ho partecipato: mi è rimasta nel cuore.

 

Quali sono invece quelle che non ama?

Diciamo che non amo troppo quelle ricche di saliscendi, con salite brevi e continui rilanci. Faccio fatica  perché allenandomi in Valle D’Aosta non abbiamo salite corte dalle nostre parti e dunque pago la scarsa abitudine a quel tipo di sforzo.

 

Qual è il miglior risultato ottenuto in carriera?

Il più bello è stato due anni fa a Cervinia, chiusi seconda assoluta. Ho vinto la classifica della Coppa Piemonte, sempre due anni fa,

 

Nella stagione i corso a quali gare sta partecipando?

Nel 2015 sto seguendo il circuito di Coppa Piemonte, ma non mi fossilizzo a partecipare a tutte le prove. Ho fatto la Stelvio Santini, bellissima peraltro, ma per parteciparvi ho sacrificato una prova della Coppa Piemonte. Insomma, mi diverto e cerco di fare del mio meglio nelle singole gare.

 

Domanda scomoda, cosa ne pensa dei gregari per le donne alle gran fondo?

Penso che non ci sia nulla di male. Da alcuni anni ho un gregario a disposizione. E’ decisamente meglio averlo, ti aiuta tantissimo e non averlo, al giorno d’oggi significa essere tagliato fuori dalla classifica. Inoltre, oggi tutte le donne che puntano alla classifica ne hanno uno o più di uno a disposizione. Approfitto per ringraziare il mio: Giorgio Vianini che oltre tutto è uno specialista delle gare a scatto fisso.

 

 

 

 

Qualcuno da ringraziare?

Certamente Yuri, il mio ragazzo, che mi spinge a tenere duro e a dare il meglio di me stessa. Il mio presidente Andrea Capelli e la De Rosa per le bici, oltre a Santini per il materiale tecnico di grande valore.

 

Obbiettivo per il 2015?

Voglio fare bene a Cervinia e alla Mont Blanc a Courmayeur, entrambe sulle strade di casa. Poi, vorremmo fare bene, io e le mie compagne di squadra alla Cronosquadre della Versilia di Michele Batoli in settembre a Forte dei Marmi.

 

Grazie mille Lorenzina, è stato un piacere.

Grazie a voi e a tutta la redazione IN BICI.

 

 

Fonte  PAOLO MEI Copyright © INBICI MAGAZINE

 

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *