GSG.COM  SKIN BANNER
ITALIAN GRAVEL TROPHY BANNER TOP
BANNER CICLOPROMO MAXXIS HR BANNER TOP
manuel-belletti-ritrova-il-sorriso-con-la-androni-venezuela-sidermec-jpg
Manuel Belletti ritrova il sorriso con la Androni Venezuela Sidermec

Manuel Belletti ritrova il sorriso con la Androni – Venezuela – Sidermec



“Se vuoi fare un passo avanti, devi perdere l’equilibrio per un attimo”.

 

L’aforisma del giornalista e scrittore Massimo Gramellini si sposano alla perfezione all’ultimo periodo professionale che ha vissuto Manuel Belletti.

UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
Shimano Banner archivio Blog
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
KTM AERO BANNER NEWS 5
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
SCOTT BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

 

Il Furetto Romagnolo – così viene soprannominato il campione di S. Angelo di Gatteo – dopo essere passato tra i professionisti nel 2008 con la Diquigiovanni – Androni, di strada ne ha fatta tanta. In cinque stagioni tra i professionisti ha collezionato 8 successi, il più importante probabilmente proprio sulle

strade di casa, con la maglia della Colnago – CSF nella 13ª tappa del Giro d’Italia 2010 da Porto Recanati a Cesenatico.

 

Dopo due stagioni alla Diquigiovanni e due alla Colnago – CSF, nel 2012 per Manuel è arrivato il momento del grande salto: il passaggio alla formazione World Tour della AG2R – La Mondiale. L’avventura transalpina per Manuel, però, non è stata fortunata: ad oggi una sola vittoria nel 2012 alla Route du Sud e poi tanti piazzamenti e anche molta sfortuna.

“Alla AG2R non sentivo la fiducia della squadrain particolare nell’ultimo anno le cose non sono mai andate bene. Basti pensare che, dopo il ritiro per ipotermia alla Milano – San Remo, per alcuni giorni ho continuato ad avere problemi di salute, ma il team mi faceva pressioni per partecipare alle classiche del nord. Probabilmente se avessi battuto Goss alla Tirreno nella

volata di indicatore sarebbero cambiate molte cose”.

Ricomincio da capo.

Potrebbe essere questo il titolo per la prossima stagione di Manuel Belletti che il 17 di settembre ha firmato un contratto annuale con la Androni giocattoli – Venezuela – Sidermec, la squadra di Pino Buda, padre putativo del ciclismo romagnolo, e del manager Gianni Savio, gli uomini che hanno lanciato Belletti nel mondo del professionismo.“Ho deciso di tornare all’Androni-Venezuela-Sidermec – ha dichiarato un

Belletti entusiasta – perché avevo voglio di ritrovare la fiducia attorno a me e so che con Gianni Savio posso fare bene come già successo in passato”. Uno sguardo ai sogni e ai propositi per la stagione che verrà: “Il mio sogno resta sempre quello di vincere la Milano – San Remo, ma quello che più mi importa per

la prossima stagione è ritrovare quella fiducia in me stesso e soprattutto quella cattiveria che in questi anni mi sono mancate”.Gianni Savio ha già chiarito che Belletti e Gavazzi, altro sprinter del nuovo team, possono convivere tranquillamente: “Gavazzi predilige i percorsi piatti mentre Manuel se la cava molto bene anche nelle volate ristrette e poi ci saranno uomini come Frapporti, Bertazzo a Zordan a dare manforte prima di

lanciare la volata”.

Nel frattempo la Androni-Venezuale-Sidermec è vicina ad aggiudicarsi, per il quarto anno consecutivo, il campionato italiano a squadre che significa partecipazione diretta al prossimo Giro d’Italia.

 

fonte Andrea Agostini  

Copyright © INBICI MAGAZINE

Copie de 3
     

MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
KTM AERO BANNER NEWS 5
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
SCOTT BANNER NEWS
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *