SFONDO ASSOS
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > Maratona dles Dolomites – Enel 2014
maratona-dles-dolomites-enel-2014-jpg

Maratona dles Dolomites – Enel 2014



E dal 26 novembre le iscrizioni maggiorate offrono una chance in più per partecipare

 

Alta Badia (Bz) – Dopo il sorteggio effettuato tra le 32.000 richieste di partecipazione (in foto Michil Costa e Claudio Canins presso il notaio) pervenute quest’anno, con un ulteriore incremento rispetto alla scorsa edizione che ne aveva totalizzate 31.600, c’è ancora una possibilità per gli esclusi. Dal 26 novembre saranno in vendita online 195 iscrizioni a prezzo maggiorato con ricavato destinato in beneficenza, sottratta la quota di partecipazione di 97 Euro. Acquistabili solo online (pagamento con carta di credito) sul sito www.maratona.it a  partire dalle ore 18.00:

PISSEI BANNER BLOG+ NOTIZIE
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG

 

• 175 iscrizioni GOLD al prezzo di 222,00 euro;

• 15 iscrizioni PLATINUM al prezzo di 444,00 euro;

• 5 iscrizioni CRYSTAL al prezzo di 1.500,00 euro.

 

Ulteriori 190 iscrizioni (175 iscrizioni GOLD e 15 iscrizioni PLATINUM) verranno riproposte online su www.maratona.it il 26 marzo 2014.

 

La Maratona dles Dolomites  – Enel 2014 è una delle gare più affascinanti al mondo per i suoi panorami strepitosi, un’organizzazione perfetta e la fatica di tre percorsi che sono ormai leggenda. La prossima edizione, la 28. per la precisione, si svolgerà il 6 luglio 2014.

Rinnovato il sodalizio con ENEL per i prossimi due anni l’organizzazione proseguirà il  compito di rendere la manifestazione sempre più ecosostenibile.

 

MARATONA E BENEFICENZA

 

La beneficenza oltre all’ecosostenibilitá è da sempre un aspetto sensibile di questa manifestazione, che negli anni ha aiutato e finanziato concretamente progetti diversi. Attraverso le iscrizioni maggiorate, saranno tre le associazioni beneficiate: Associazione Gruppi “Insieme si può” Onlus/ONG (www.365giorni.org) , Associazione “Alex Zanardi BIMBINGAMBA” (www.365giorni.org) e Assisport Alto Adige (www.sporthilfe.it)

Nello specifico i progetti di beneficenza 2014 più importanti saranno nel settore idrico-sanitario in Uganda/Africa. Ogni giorno più di 3.000 bambini muoiono per malattie legate alla diarrea, prime fra tutte le infezioni enterico-intestinali e il colera.

 

I due progetti intervengono quindi in due direzioni: l’offerta dell’acqua potabile con la realizzazione di pozzi e la costruzione di servizi igienici  in muratura, per le comunità urbane e rurali, prive di approvvigionamento idrico e sistema fognario.

Fornire un accesso sostenibile a fonti migliorate di acqua potabile, è uno dei provvedimenti più importanti per ridurre le malattie (OMS 2012). Ad oggi, 783 milioni di persone non hanno ancora accesso all’acqua potabile e 2,5 miliardi di persone non dispongono di servizi igienico-sanitari.

La gestione strutturata delle collettrici, preserva la qualità e la salute dell’ambiente urbano e delle fonti d’acqua potabile, a cui accedono quartieri e a volte intere città prive di sistema fognario (Unicef 2012).

Nell’Africa Subsahariana, solo il 61% della popolazione ha accesso a fonti “migliorate” di acqua potabile. In rapporto a questi indicatori, l’Uganda è uno dei Paesi con le performance più negative (cfr. U.N. e U.N.D.P. Report, Uganda 2011, 2012).

 

I due progetti si rifanno a esperienze e pratiche già messe a punto dal personale dell’Associazione Gruppi “Insieme si può” Onlus/ONG (www.365giorni.org) in stretta collaborazione con le comunità beneficiarie, relativamente ad analoghi interventi realizzati in passato.

L’Associazione “Alex Zanardi BIMBINGAMBA” (www.bimbingamba.it) realizza protesi per i bambini che hanno subito amputazioni e che non possono usufruire dell’assistenza sanitaria. Sono bambini che provengono da ogni parte del mondo e hanno perso uno o più arti a causa di incidenti, malattie o per lesioni provocate da esplosioni o armi da fuoco in zone di guerra.

L’Associazione BIMBINGAMBA opera grazie a R.T.M. Ortopedia e Centro di Riabilitazione Casalino con la collaborazione di Clinica Mobile nel Mondo del Dottor Claudio Costa, Claudio Panizzi fisioterapista e Studio Ferri & Associati di Bologna.

 

I bambini vengono assistiti durante tutta la loro permanenza in Italia, anche dal punto di vista logistico. Ad oggi sono stati trattati oltre 100 bambini amputati. L’Associazione inoltre sta lavorando attivamente al progetto BIMBINGAMBA – SPORT, per avviare alla pratica dell’handbike i bambini amputati o con lesioni spinali.

 

Sarà il TEMPO il tema che caratterizzerà l’edizione della Maratona dles Dolomites – Enel 2014. L’appuntamento è domenica  6 luglio 2014 con partenza sempre da La Villa  e arrivo a Corvara, per i 9000 partecipanti, rigorosamente a numero chiuso, che affronteranno i tre classici percorsi: LUNGO 138 km con 4190 mt di dislivello, MEDIO 106 km con 3090  mt di dislivello e SELLA RONDA 55 km con dislivello di 1780 mt. Confermata anche la diretta televisiva su Raitre e la chiusura al traffico dei passi dolomitici durante lo svolgimento della gara.

 

Per Info:

Comitato Maratona dles Dolomites tel 0471/839536 fax 0471/839915

e-mail:info@maratona.it www.maratona.it

 

Ufficio Stampa Pizzinini Scolari ComunicAzione – www.pizzininiscolari.com

Christian Pizzinini Cell. +39 338/8543309

e-mail: christian.pizzinini@pizzininiscolari.com

Antonio Lodovico Scolari Cell. +39 338/4033738

e-mail: antonio.scolari@pizzininiscolari.com

 

 

 

 

03 maratona
New 5
   

Condividi
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
PISSEI BANNER BLOG+ NOTIZIE

Ti potrebbero Interessare

DELFINATO: TOM DUMOULIN SI RITIRA IN VIA PRECAUZIONALE

il capitano della Sunweb lascia Giro del Delfinato in via precauzionale dopo la tappa di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *