SFONDO GIRO DI SARDEGNA
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO ASSOS
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > MARCIALONGA A TUTTA SOSTENIBILITÀ
marcialonga-a-tutta-sostenibilita-jpg
MARCIALONGA A TUTTA SOSTENIBILITÀ

MARCIALONGA A TUTTA SOSTENIBILITÀ


Attivo il progetto di salvaguardia ambientale sugli eventi Marcialonga

Massima attenzione degli organizzatori nei confronti dell’ambiente

Marcialonga Cycling Craft del 14 giugno in avvicinamento

INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos

Val di Fiemme e Val di Fassa richiamano i riders

 

 

Marcialonga e ambiente a braccetto, a basso impatto e a tutta sostenibilità. Sia che si parli di sci di fondo, di bicicletta o di running, lo sport è variabile fondante della dimensione Marcialonga, ma in ogni momento dell’anno gli eventi delle valli trentine di Fiemme e Fassa si fanno anche portatori di forti valori di sostenibilità ambientale e rispetto della natura circostante.

 

“Buona pratica da parte di tutti, ma anche consapevolezza ed educazione ambientale affinché le nostre manifestazioni siano il più possibile rispettose delle nostre belle vallate”. Gloria Trettel è referente esecutivo per il CO Marcialonga del progetto sportivo di sostenibilità ambientale dal titolo: “Anche lo sport verso un futuro sostenibile” cui collaborano l’Assessorato allo Sport della Provincia Autonoma di Trento e le due aziende di promozione turistica della Val di Fiemme e della Val di Fassa. Si tratta di un’iniziativa i cui obiettivi principe sono la riduzione della quantità di rifiuti e delle emissioni inquinanti, la raccolta differenziata e una campagna dedicata di comunicazione e informazione durante gli eventi poi estesa anche alle comunità e agli operatori durante l’arco di tutto l’anno. Ecco allora che, solo per fare alcuni esempi, opuscoli e depliant Marcialonga sono in carta riciclata, i materiali utilizzati per i ristori sono bio-degradabili, i palloncini per le attività dei bimbi sono in materiale ecologico, viene incentivata al massimo la mobilità sostenibile e si predispongono banner e cartelli informativi durante le manifestazioni affinché ognuno possa individuare il corretto smaltimento dei vari rifiuti.

Tutto questo è stato messo in pratica durante la Marcialonga Skiing di fine gennaio e lo si vedrà sul campo anche il prossimo 14 giugno con la Marcialonga Cycling Craft, così come in settembre per la Marcialonga Running Coop. Nel comitato tecnico scientifico del progetto, oltre a Gloria Trettel, vi sono il presidente di Marcialonga Angelo Corradini, l’Assessore allo Sport Tiziano Mellarini, Sergio Anesi in qualità di referente per l’ufficio attività sportive e Marino Sbetta come responsabile dell’organizzazione della ristorazione degli atleti.

 

La natura sta quindi parecchio a cuore al team Marcialonga, che nel frattempo prosegue il conto alla rovescia verso la granfondo su strada di metà giugno, dove sono attese centinaia di amanti delle ruote fine per confrontarsi con i passi dolomitici e con quella che nell’ambiente è sempre più considerata una classica delle granfondo di montagna. Le iscrizioni, fanno sapere gli organizzatori, procedono con il medesimo trend dello scorso anno e si intravede all’orizzonte una 9.a edizione affollata e di successo.

Ogni informazione è rintracciabile sul sito ufficiale www.marcialonga.it ma anche sui canali Facebook e Twitter dell’evento.

colore13
     

Condividi
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

Ti potrebbero Interessare

TOUR OF TURKEY. CALEB EWAN: “HO PENSATO SOLO ALLA VITTORIA. ORA MI SENTO PRONTO PER IL GIRO”

Con la vittoria di oggi nella tappa finale del Giro di Turchia, l’australiano Caleb Ewan ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *