SFONDO ASSOS
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER

MARCO MELINI: “ORA LAVORO IN NEGOZIO MA NON DIMENTICO GLI ANNI NEL MONDO DELLE CORSE”

Giornalista Sportivo, esperto di ciclismo professionistico e inviato speciale per Inbici News 24


A chi frequenta da tempo il mondo del professionismo sarà capitato ancora di vedere dietro le quinte un meccanico intento a preparare al meglio le biciclette. Di questa categoria, fino a poco tempo fa, faceva parte anche Marco Melini.

INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog

Il romagnolo ha vissuto molti anni a contatto con grandi campioni, iniziando a lavorare in Fassa Bortolo e oggi ha deciso di rifermarsi per tornare in negozio: “Ora lavoro qui al Bike Concept Store di Meldola, dando una mano a Enrico Filippi, un giovane che da due anni ha intrapreso questa attività”.

Marco Melini assieme a Enrico Filippi, titolare del negozio

“Nel mondo delle corse mi sono trovato molto bene. – continua ripercorrendo la sua storia – Si ha sempre a che fare con i prodotti migliori e con i ciclisti di primissimo livello. Tra di loro ricordo volentieri Joaquim Purito Rodriguez. È un amico e a livello umano, sia in corsa sia nella vita di tutti i giorni, è eccezionale. Di campioni comunque ne ho conosciuti tanti. Stefano Garzelli, Luca Paolini, Sonny Colbrelli, Vincenzo Nibali e molti altri. Ognuno di loro con difetti e pregi”.

Negli ultimi anni il ciclismo è cambiato, non solo per gli atleti o la preparazione, ma anche per le strutture. “Manca la realtà italiana come squadra W.T. ma in realtà tutti i team stranieri sono impregnati dalla nostra filosofia. Il made in Italy va di moda e non a caso abbiamo ancora molti meccanici, massaggiatori e dei direttori presenti ai massimi livelli. Le stesse squadre hanno spesso base qui da noi. Speriamo che in futuro possa rinascere qualcosa di totalmente italiano”.

Foto Social Team Bahrain

Dopo l’arrivo del Covid qualcosa è mutato nel mercato della mobilità sostenibile e le parole di Marco danno una ulteriore conferma: “Anche se la terra di Romagna è molto battuta dal ciclismo amatoriale, dopo la pandemia abbiamo visto una riscoperta dell’uso della bicicletta. È un mercato che ha ripreso bene e ha dato alla gente la possibilità di spostarsi in maniera diversa dalle solite abitudini”.

a cura di Davide Pegurri ©Riproduzione Riservata-Copyright© InBici Magazine

Giornalista Sportivo, esperto di ciclismo professionistico e inviato speciale per Inbici News 24

Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *