SFONDO ASSOS
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
marostica-in-vetrina-con-la-gf-fizik-jpg
MAROSTICA IN VETRINA CON LA GF FI’ZIK

MAROSTICA IN VETRINA CON LA GF FI’ZI:K



Presentata oggi all’Hotel Ristorante La Rosina la Granfondo fi’zi:k-Città di Marostica (VI)

Domenica 26 aprile 6.a edizione dell’evento con oltre 2100 partecipanti

Tre percorsi fra la Città degli Scacchi e l’Altopiano di Asiago

Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO

Il saluto del sindaco Marica Dalla Valle e del consigliere regionale Costantino Toniolo

 

 

La Granfondo fi’zi:k celebra la passione per le due ruote e la conferenza stampa di presentazione non poteva che svolgersi in un luogo dove si respira ciclismo come l’Hotel Ristorante La Rosina, sulle colline sopra Marostica (VI). Il vernissage della sesta edizione dell’evento, di scena domenica 26 aprile fra la Città degli Scacchi e l’Altopiano di Asiago, si è aperto con il benvenuto di Riccardo Lunardon, figlio dello storico patron della “Rosina” Gaetano, costretto a dare forfait causa un imprevisto dell’ultimo minuto.

L’accogliente sala del Ristorante era affollata da giornalisti, sponsor e appassionati e il sindaco di Marostica Marica Dalla Valle ha ribadito l’importanza dell’evento per la propria città. “La Granfondo fi’zi:k dà risalto al nostro territorio e alle nostre eccellenze, imprenditoriali ed enogastronomiche. Marostica ha bisogno di manifestazioni di qualità e per questo ringraziamo gli organizzatori che ogni anno si impegnano a fondo e propongono tante novità per attirare migliaia di ciclisti a Marostica, senza dimenticare che quest’anno la Granfondo fa parte degli eventi “di lancio” alla tappa del Giro d’Italia che ospiteremo il 24 maggio proprio in Piazza degli Scacchi”.

La Granfondo fi’zi:k annovera fra i propri partner anche la Regione Veneto e fra i relatori era presente anche il consigliere regionale Costantino Toniolo: “La Regione è vicina e sostiene un evento come la granfondo che ha ricadute importanti per il turismo sul nostro territorio. Saremo sempre al fianco del Comune e degli organizzatori e domenica 26 aprile non mancherò alla partenza della gara”.

Il presidente del Comitato Organizzatore Lorenzo Bertacco ha riservato parole d’elogio per collaboratori, volontari e sponsor: “Organizzare un evento come questo è un lavoro e per questo bisogna ringraziare i collaboratori e le centinaia di volontari che si impegnano tutto l’anno per mandare in scena l’evento. Questa granfondo è una vera e propria vetrina per il nostro territorio e siamo orgogliosi degli accordi siglati con il Gruppo Ristoratori Bassanesi della Confcommercio e l’azienda Bisol, due partner importanti che dimostrano quanto stia crescendo l’appeal del nostro evento”.

 

Nicolò Ildos, marketing and racing manager di fi’zi:k, ha evidenziato la grande crescita nei numeri e nella qualità dell’evento: “Abbiamo trovato un’amministrazione illuminata e un’organizzazione competente e siamo riusciti a trasformare una gara in un evento. Non è stata un’impresa semplice e quest’anno posso dire che la manifestazione ha raggiunto un livello tale per cui con Studio RX e l’Asd B-Sport stiamo lavorando per rendere indimenticabili anche i minimi dettagli. Offriamo agli appassionati un evento in una delle piazze più belle d’Italia e quest’anno avremo come ospiti 40 clienti stranieri, thailandesi e tedeschi, che saranno presenti alla granfondo. Non mancheranno nemmeno i pro e domenica 26 aprile Daniel Oss (Team Bmc) e Salvatore Puccio (Team Sky) pedaleranno assieme agli appassionati e fin dal sabato pomeriggio saranno presenti nell’area expo. Il pacco gara, come sempre, propone gadget tecnici di grande valore e utilità e quest’anno grazie al nostro partner KASK daremo in premio dei caschi ai corridori che giungeranno da più lontano, al più giovane e al meno giovane, a testimonianza di quanto la granfondo voglia essere un’esperienza completa e gratificante per tutti gli appassionati, dal primo all’ultimo”. A dare il loro contributo al pacco gara e alle premiazioni ci saranno anche le aziende leader nei rispettivi settori Continental, Ursus ed Outwet.

Roberto Cunico, forte granfondista e tracciatore dei percorsi, ha descritto nel dettaglio le caratteristiche degli itinerari di gara: il “granfondo” da 165 km e 3200 metri di dislivello con le salite di Castelletto di Rotzo, Verenetta e Monte Corno, il “mediofondo” di 110 km e 2100 metri di dislivello e il nuovo percorso corto da 55 km e 1340 metri di dislivello, che apre le porte della granfondo proprio a tutti i ciclisti: “Il nuovo tracciato sarà gratificante per tutti coloro che non vogliono faticare per oltre 100 km o non hanno la giusta preparazione. Si salirà sull’Altopiano di Asiago da Fara Vicentino e Lusiana, per poi giungere a Conco prima di rientrare a Marostica per l’arrivo all’ombra del Castello Inferiore”.

 

Andrea Maroso, di Studio RX, ha completato il quadro sulle numerose iniziative in programma durante il week end di gara, facendo intuire che la partenza della corsa sarà memorabile: “Lo start da Piazza degli Scacchi sarà da pelle d’oca, faremo capire a tutti gli appassionati cos’è Marostica grazie anche alla collaborazione con la Pro Marostica. Questa granfondo non è più una gara, ma è diventata una vera e propria manifestazione. Sarà una grande festa per tutti e coinvolgeremo anche i più piccoli con tante iniziative, come quella allestita insieme al VC Marostica di venerdì 24 aprile quando i bambini delle scuole elementari saranno impegnati in una gimkana e riceveranno una speciale patente e gadget fi’zi:k, senza dimenticare lo show cooking nel Castello di Marostica dove i Ristoratori della Confcommercio serviranno il risotto con gli asparagi, la nostra specialità stagionale. Si tratta di una vetrina turistica importante, dato che abbiamo già superato i 2000 iscritti con ben 40 province rappresentate. Durante il week end saranno impegnati oltre 350 volontari con una particolare attenzione alla sicurezza di tutti i partecipanti, visto che gli itinerari saranno presidiati da Carabinieri in Congedo e addetti specializzati ASA. Inoltre, abbiamo potenziato il piano d’emergenza con ulteriori ambulanze a disposizione e le tecnologie di MySdam che ci permetteranno di monitorare in tempo reale la situazione in corsa”.

 

Alla conferenza stampa erano presenti anche Angela Bernardi, presidente del Consiglio Comunale di Marostica con delega allo sport, Luca Slongo in rappresentanza dello sponsor Cantine Bisol, Sergio Dussin presidente del Gruppo Ristoratori Bassanesi della Confcommercio di Bassano del Grappa, un rappresentante del comitato provinciale ACSI ed il presidente del VC Marostica Giambattista Franco. La Granfondo fi’zi:k, infatti, è valida per il Campionato Nazionale e Provinciale ACSI oltre a far parte del noto circuito Alé Challenge ed essere la prova d’apertura del nuovo circuito Maglia Nera By Pinarello.

La presentazione si è conclusa, manco a dirlo, con un brindisi a base di Prosecco Bisol e il buffet offerto dal Ristorante La Rosina, dove il piatto forte era un succulento e primaverile risotto con gli asparagi.

Info: www.granfondofizik.it

 

Confstampa03
     

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *