GSG.COM SKIN BANNER
CICLO PROMO COMPONENTS TOP BANNER GARDIA
mondiali-ciclocross-6-jpg

MONDIALI CICLOCROSS



Testa a testa spettacolare tra il belga e Van der Poel, che al quinto giro fora e non va oltre l’argento – Bronzo per Pauwels, Luca Braidot (20°) primo tra gli azzurri

 

Come previsto, la prova Elite dei Campionati del Mondo di Ciclocross ha portato in scena un testa a testa spettacolare tra i due giovani fenomeni del momento. Ma sul difficile percorso di Bieles (LUX), a decidere tutto è un episodio: a spuntarla e a confermare il titolo di Campione del Mondo è Wout van Aert, che ha la meglio Mathieu Van der Poel, complice la foratura rimediata dall’olandese durante il quinto giro.

BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
CICLOPROMO FEBBRAIO REVOLOOP - BANNER SOPRA TOP NEWS
SHIMANO BANNER Banner GENNAIO
SHIMANO 105 BANNER BLOG FEBBRAIO
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS

Partito a tutta birra, Van der Poel ha preso il largo fin dal primo giro. Wout van Aert si è poi rifatto sotto, rientrando sornione a metà gara. Un giro insieme, poi il crack: l’olandese fora alla fine del quinto giro e Van Aert non può far altro che mettere il turbo e aumentare il margine sul demoralizzato rivale, confermandosi campione del mondo per la seconda volta con l’olandese secondo e piangente a 44″.

 

Medaglia di bronzo per Kevin Pauwels, la quinta in sette anni, con un incredibile distacco finale di 2’09”. Primo tra gli italiani Luca Braidot, arrivato in ventesima posizione a 6’04.”

 

fonte federciclismo.it

Immagine
     
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
CICLOPROMO FEBBRAIO REVOLOOP - BANNER SOPRA TOP NEWS
SHIMANO BANNER Banner GENNAIO
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG FEBBRAIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *