MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
mondiali-tabor-2015-jpg
MONDIALI TÁBOR 2015

MONDIALI TÁBOR 2015



Il ciclismo femminile ha trovato una nuova dominatrice: Pauline Ferrand-Prévot.

 

La giovane transalpina, già campionessa su strada e nel Team Relay di MTB, ha conquistato la maglia iridata anche nel ciclocloss battendo in uno sprint a due la forte belga Sanne Cant, aggiudicandosi i Mondiali di Tábor 2015. Terzo posto per l’olandese Marianne Vos che sfrutta la caduta della beniamina di casa Katerina Nash, lanciata verso il bronzo. La rassegna ceca non sorride all’Italia femminile, Eva Lechner cade nel primo giro compromettendo del tutto la sua gara.

INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS

 

Con l’atleta dell’esercito immediatamente fuori dai giochi, la corsa prende subito una piega decisa. Forte anche della presenza di Lucie Chainel, la Francia inizia ad impostare il ritmo portando via un gruppetto di sei unità. La Ferrand-Prévot sembra, almeno nel secondo giro, averne di più riuscendo a guadagnare un buon margine sul gruppetto inseguitore trainato dalla generosa Nash, con la Vos che sta a guardare. Nel terzo giro, sfruttando un tratto a lei favorevole, Sanne Cant prova a riportarsi in solitaria sulla francese, favorita anche da una caduta di quest’ultima. È dunque guerra di nervi nelle due ultime tornate, ma alla fine l’esplosività della Ferrand-Prévot ha la meglio.

 

Migliore azzurra in gara è Alice Maria Arzuffi, quattordicesima, con Eva Lechner trentunesima, ma capace di far segnare tempi record. La medaglia sarebbe probabilmente arrivata.

 

Fonte spaziociclismo.it

ferrand
     

Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *