SFONDO BANNER CHARLY GAUL
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO ASSOS
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > MONTECASSIANO
montecassiano-jpg
MONTECASSIANO

MONTECASSIANO


Alla Popolarissima una caduta rallenta il treno di Maronese

 

E’ ancora una volta una maglia della Zalf Euromobil Désirée Fior a tagliare per prima il traguardo del Gp San Giuseppe di Montecassiano (Mc). 

Banner dentro Notizia Assos
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

 

Ad un anno di distanza dall’affermazione di Gianni Moscon nella prima classica impegnativa del calendario nazionale è stato Nicola Bagioli, quest’oggi, a regalare il bis consecutivo alla compagine presieduta dai patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior.

Una vittoria netta, arrivata grazie ad una spettacolare accelerazione piazzata all’ultimo chilometro quella regalata dal 21enne di Lanzada (So) sulle strade marchigiane, dopo che per oltre 160 chilometri il gruppo aveva interpretato all’arrembaggio il difficile tracciato del Gp San Giuseppe. Per Nicola Bagioli si tratta della seconda affermazione stagionale, arrivata ad una settimana di distanza da quella centrata domenica scorsa a San Ginese, la quarta per la Zalf Euromobil Désirée Fior impreziosita anche dal decimo posto di Andrea Vendrame.

Quest’anno è stata una corsa completamente diversa dallo scorso anno. Sapevo di stare bene dopo il successo conquistato la scorsa settimana anche se le incognite erano tante perchè non avevamo ancora affrontato una gara così lunga” ha spiegato Nicola Bagioli, stremato, dopo il traguardo “Nel finale ho capito che non si sarebbe fatta la selezione e per questo ho deciso di puntare sull’ultimo chilometro. Ho cercato di partire con uno scatto secco e nessuno è riuscito a seguirmi. E’ stato un chilometro lunghissimo, sono arrivato in apnea ma sono felicissimo di avercela fatta. Ora l’obiettivo è quello di continuare così anche nelle prossime gare che mi attendono, già a partire da quella in programma martedì a Mercatale”.

POPOLARISSIMA SFORTUNATA – Non hanno trovato altrettanta fortuna alla Popolarissima i ragazzi diretti nell’occasione da Gianni Faresin. Dopo una gara interpretata con attenzione, infatti, il treno bianco-rosso-verde è stato fermato da una caduta proprio quando si era ormai in vista dello striscione d’arrivo. A finire a terra è stato il veronese Gianmarco Begnoni che, fortunatamente, sembra aver riportato solo alcune forti contusioni, mentre Marco Maronese è stato costretto ad accontentarsi del sesto posto, completato dall’ottavo di Gianluca Milani e dal nono di Marco Gaggia.

BORSO D’ARGENTO IN TOSCANA – Medaglia d’argento, infine, per Andrea Borso sul traguardo toscano della Coppa del Grano; il ragazzo vicentino si è dovuto inchinare allo spunto veloce di Marco Corrà (Hopplà) nel difficile finale della gara aretina. Tra i migliori di giornata anche Francesco Rosa che ha chiuso in ottava piazza.

La stagione 2016 della Zalf Euromobil Désirée Fior proseguirà martedì con la tradizionale Coppa Fiera di Mercatale (Ar) mentre Marco Maronese e Francesco Rosa, a partire da giovedì 24 fino a domenica 27 marzo, vestiranno la maglia della nazionale italiana alla Settimana Internazionale di Coppi e Bartali riservata ai professionisti.

 

arrivo
podio
   

Condividi
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
Banner dentro Notizia Assos
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

Ti potrebbero Interessare

SLONGO: “NIBALI AVREBBE POTUTO RAGGIUNGERE LANDA, PERO’…”

La Cuneo-Pinerolo è stata una buona tappa per Vincenzo Nibali. Il capitano del Team Bahrain …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *