LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO ASSOS
INBICI STORE BANNER TOP
INBICI STORE BANNER TOP NERO
Home > Tutti gli Articoli > MORENA TARTAGNI, ALESSANDRA CAPPELLOTTO E MARIANNE VOS
morena-tartagni-alessandra-cappellotto-e-marianne-vos-2-jpg
MORENA TARTAGNI ALESSANDRA CAPPELLOTTO E MARIANNE VOS 2

MORENA TARTAGNI, ALESSANDRA CAPPELLOTTO E MARIANNE VOS



Morena Tartagni, Alessandra Cappellotto e Marianne Vos caratterizzeranno la vigilia della prossima L’Eroica, in programma domenica 5 ottobre a Gaiole in Chianti.

 

 

DANILO DI LUCA BANNER BLOG
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
Banner dentro Notizia Assos
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

 

Il pomeriggio del 4 ottobre, dunque, appassionati e ciclisti di ogni parte del mondo avranno l’opportunità di conoscere tre protagoniste del ciclismo degli ultimi cinquant’anni. Morena Tartagni ha firmato bellissime vittorie ra gli anni ’60 e ’70. La Cappellotto ha vinto i campionati mondiali nel 1997 mentre la ventisettenne olandese Marianne Vos è considerata la ciclista più forte della storia del ciclismo femminile grazie ai suoi successi nelle competizioni più importanti su strada, in pista e nel ciclocross.

Sullo sfondo del teatro di Gaiole in Chianti anche le immagini e la storia di Alfonsina Strada, l’unica donna ammessa a partecipare al Giro d’Italia uomini, nel lontanissimo 1924. Ciclismo eroico al femminile, dunque, per L’Eroica che guarda al ciclismo del futuro con la suggestione di un passato che si rivela sempre più alla moda.

 

Marianne Vos è una ciclista vincente su strada, in pista e nel ciclocross. Ha vinto, infatti, la medaglia d’oro nella corsa a punti ai Giochi Olimpici di Pechino 2008 e nella corsa in linea ai Giochi Olimpici di Londra 2012. È stata inoltre sette volte campionessa del mondo di ciclocross (2006 e dal 2009 al 2014), nonché iridata in linea su strada nel 2006, nel 2012 e nel 2013, e argento nei cinque anni tra il 2007 ed il 2011. In Italia tutti gli appassionati la conoscono per aver vinto più volte la prova di Coppa del Mondo che si svolge a Cittiglio (VA) nel mese di marzo e due volte il Giro d’Italia. La Vos raggiungerà Gaiole in Chianti nel pomeriggio di sabato 4 ottobre, insieme a tutta la sua squadra per concludere, in modo davvero esclusivo e suggestivo, la stagione agonistica che alla fine del mese di settembre la vedrà protagonista ai campionati mondiali Ponferrada 2014: “Siamo tutti felici della partecipazione a L’Eroica che mi ha sempre incuriosito molto, tanto da proporla quest’anno per concludere la stagione. Siamo tutte entusiaste e da settimane stiamo cercando il materiale giusto per poter partecipare secondo la filosofia dell’evento”.

 

 

Alessandra Cappellotto è stata la prima ciclista azzurra a diventare Campionessa del Mondo proprio nel 1997, anno di nascita de L’Eroica, a San Sebastian. La Cappellotto ha già provato l’emozione di pedalare sulle Strade Bianche della provincia di Siena partecipando a L’Eroica Sud lo corso mese di maggio. La Cappellotto in carriera ha vinto tappe al Giro d’Italia, al Tour oltre al titolo tricolore a cronometro nel 2001 e su strada nel 2003.

Morena Tartagni ha ottenuto in carriera oltre 100 vittorie, dieci titoli italiani, otto in pista e due su strada, due volte argento ed una volta

 

 

 

Morena Tartagni, Alessandra Cappellotto and Marianne Vos will be the stars of the eve of L’Eroica, which will take place in Gaiole in Chianti on 5 October 2014.

 

On the afternoon of 4 October, fans and cyclists from all around the world will have the opportunity to meet the protagonists of female cycling of the last 50 years.

Morena Tartagni had some fantastic wins in the 1960s and 70s. Alessandra Cappellotto won the World Championships in 1997, while the 27 year old Dutch cyclist, Marianne Vos is considered the best female cyclist in history, thanks to her victories in the most important road, track and cyclo-cross competitions.

In the background, we will see images and hear the story of Alfonsina Strada, the only woman ever to participate in the men’s Giro d’Italia, way back in 1924. So the feminine side of heroic cycling will be the focus of this year’s L’Eroica which looks to the future of cycling, with a flavour of the past which is proving to be ever more fashionable.

 

Marianne Vos is a winning cyclist on the road, track and in cyclo-cross. In fact, she won gold in the points race in the Beijing Olympic Games 2008 and in the road race at the London Olympics in 2012. She is seven times cyclo-cross world champion (2006 and from 2009 to 2014), as well as road champion in 2006, 2012 and 2013, winning silver in the five years from 2007 to 2011. 

She is well known to Italian fans for her various victories at the World Cup which is held in Cittiglio (Varese) in March each year and for having twice won the Giro d’Italia. Vos will arrive in Gaiole in Chianti on Saturday afternoon, 4 October, together with her entire team, to finish – in style – the cycling season which will see her centre stage at the Ponferrada world championships 2014: “The staff, my team mates of RaboLiv and I are all enthusiastic about participating in L’Eroica which I’ve always been curious about, so much so that I suggested it as a way to finish the season this year. We are all happy that we can come and do l’Eroica. Everybody is excited and searching for the right materials and gear for October.”

Alessandra Cappellotto was the first Italian woman to become World Champion in San Sebastian in 1997, the year L’Eroica began.

 

 

Cappellotto already cycled the White Roads of Siena when she participated in L’Eroica Sud last May. In her career, she has won stages of the Giro d’Italia, the Tour as well as a tricolour time trial in 2001 and on the road in 2003. 

Morena Tartagni, in her cycling career, won over 100 victories; 10 Italian titles, 8 on the track and 2 on the road, 2 silver medals and 1 bronze at the World Road Championships.

Alessandra Cappellotto
Immagine
Immagine2
Marianne Vos
morena tartagni
     

Condividi
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

Ti potrebbero Interessare

SICUREZZA IN BICI: AL PRIMO POSTO LA “VISIBILITÀ”

Secondo uno studio condotto dall’A BI CI e Lagambiente (), gli italiani che utilizzano sistematicamente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *