SFONDO ASSOS SFONDO COSMOBIKESfondo Assos
Assos Top
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > NIPPO FANTINI EUROPA OVINI: CANOLA GUIDA GLI ORANGEBLUE ALLA LA VUELTA A BURGOS

NIPPO FANTINI EUROPA OVINI: CANOLA GUIDA GLI ORANGEBLUE ALLA LA VUELTA A BURGOS

Condividi

Mentre 6 atleti #OrangeBlue sono impegnati sulle strade americane del Tour of Utah, una formazione di 7 corridori, guidata dal direttore sportivo Valerio Tebaldi, si prepara per la Vuelta a Burgos, la prestigiosa gara a tappe di categoria 2.HC che precede la Vuelta di Spagna.

Al via il capitano Marco Canola, affiancato da Nicola Bagioli e Marco Tizza e dal giovane scalatore Filippo Zaccanti. Marino Kobayashi, per le azioni pericolose di giornata, e Joan Bou, che torna a correre sulle strade di casa, completano il roster insieme allo stagista Miguel Angel Reyes.

Una settimana di gare internazionali per il team #OrangeBlue che, dopo aver concluso l’importante ritiro di Livigno, entra ufficialmente nella seconda parte della propria stagione. Mentre una formazione sarà impegnata nel Tour of Utah, dal 7 all’11 Agosto il leader Marco Canola guida i suoi sulle strade spagnole della Vuelta a Burgos, a caccia di risultati importanti. Gara dal sapore particolare per il giovane scalatore Joan Bou, nato e cresciuto in Spagna e che ha iniziato la propria avventura in maglia #OrangeBlue proprio in questa gara lo scorso anno e per il colombiano Miguel Angel Reyes, che si appresta ad affrontare come stagista la prima gara in maglia NIPPO Vini Fantini Europa Ovini.

BANNER Dentro Notizie SMP
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE

 

LA FORMAZIONE

7 gli atleti #OrangeBlue al via della Vuelta a Burgos, la gara spagnola composta da 5 tappe, due delle quali dedicate agli scalatori.

5 tappe in cui il direttore sportivo Valerio Tebaldi potrà guidare il team verso il successo di giornata. Marco Canola, motivato dopo gli allenamenti in altura di Livigno, sarà il leader della formazione #OrangeBlue. A caccia della vittoria, soprattutto nelle tappe miste previste dal tour, sarà accompagnato dalla freschezza di Marco Tizza e di Marino Kobayashi. Il giovane Nicola Bagioli sarà la spalla fondamentale del capitano e possibile protagonista di numerose azioni di giornata oltre che possibile vincitore di tappa. Per gli arrivi in salita proveranno ad attaccare e rendersi protagonisti Filippo Zaccanti e Joan Bou. Completa la formazione il nuovo stagista colombiano Miguel Angel Reyes, che cercherà di dimostrare tutte le proprie qualità.

 

LA DICHIARAZIONE DEL DIRETTORE SPORTIVO

Sarà il Direttore Sportivo Valerio Tebaldi a guidare la formazione #OrangeBlue a caccia di risultati in terra spagnola. Dopo aver seguito gli atleti durante il ritiro di Livigno, commenta con queste parole l’importante gara a tappe: “La Vuelta a Burgos rappresenta un appuntamento molto importante per il team, in vista delle gare della seconda metà di stagione. Abbiamo appena concluso un intenso periodo di allenamenti in altura a Livigno e sono convinto che gli atleti ne beneficeranno. Il nostro leader è Marco Canola, motivato a lasciare il segno in una delle tappe. Con lui Nicola Bagioli, Marco Tizza e Marino Kobayashi, pronti ad inserirsi nelle fughe pericolose e negli arrivi misti. Per le tappe con  arrivo in salita avremo invece gli scalatori Filippo Zaccanti, Joan Bou e lo stagista Reyes. Il team è motivato per onorare al meglio questa gara”.

La formazione della Vuelta a Burgos: Marco Canola, Nicola Bagioli, Marco Tizza, Marino Kobayashi, Filippo Zaccanti, Joan Bou e Miguel Angel Reyes.

DS: Valerio Tebaldi

INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2

Ti potrebbero Interessare

CICCANTI E SORGI VINCONO LA POINT TO POINT PARCO NAZIONALE DEL CIRCEO

CondividiSi è chiusa domenica a San Felice Circeo, in provincia di Latina, la stagione agonistica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *