SFONDO ASSOS SFONDO COSMOBIKESfondo Assos
TOP Shimano
Assos Top
Home > Tutti gli Articoli > NIPPO FANTINI EUROPA OVINI: INGAGGIATO IL NEO-PRO LONARDI
Giovanni Lonardi vince il Circuito del Porto

NIPPO FANTINI EUROPA OVINI: INGAGGIATO IL NEO-PRO LONARDI

Condividi

Ispirandosi a Tom Boonen e sognando la Roubaix, il giovane talento Italiano Giovanni Lonardi passerà professionista con gli #OrangeBlue. Il velocista classe 1996 ha all’attivo 12 successi negli ultimi 2 anni, tra i quali una vittoria di tappa al Giro d’Italia Under23 nel 2018.

Giovanni Lonardi è il primo volto nuovo della stagione 2019 del team NIPPO Vini Fantini Europa Ovini. Il giovane veronese classe 1996 ha firmato un biennale per le stagioni sportive 2019 e 2020, passando quindi professionista con la maglia #OrangeBlue.

Giovanni Lonardi nella sua vittoria più importante, beffa con un colpo di reni decisivo il belga Gerben Thijssen (Lotto Soudal) e vince la prima tappa del Giro Under23 2018 (credits Photors-

 

SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

I RISULTATI

Famoso per la sua vittoria nella prima tappa del Giro d’Italia Under23 nella quale con un colpo di reni decisivo ha beffato sul traguardo, il belga Gerben Thijssen (Lotto Soudal), ha all’attivo già 12 successi in due anni tra i dilettanti, tra i quali Popolarissima e Circuito del Porto. Molti anche i piazzamenti di prestigio come i due podi (uno nel 2017 e uno nel 2018) conquistati al Giro d’Italia Under23. I miglioramenti nelle sue gare obiettivo sono evidenti. 3° nel 2017 nella prima tappa del Giro Under23, diventato un primo posto nel 2018. 4° alla Popolarissima nel 2017, vinta nel 2018. 2° al Circuito del Porto nel 2017, trasformato in vittoria nel 2018. Un talento e promessa del ciclismo italiano, cresciuto in maglia Zalf nel 2018 e già selezionato anche dal CT Cassani per correre con la maglia azzurra e sul quale la NIPPO Vini Fantini Europa Ovini ha scelto di puntare per il futuro.

 

LA DICHIARAZIONE

Sognando la Parigi-Roubaix e il Giro delle Fiandre e ispirandosi a Tom Boonen, il giovane atleta veronese, è un velocista caparbio e capace di tenere duro anche su brevi strappi e salite. Per raggiungere e realizzare i suoi sogni sa che solo il duro lavoro un team in cui crescere gradualmente sono le strade da percorrere, queste infatti le sue prime parole in #OrangeBlue:

“Sono davvero felice di poter passare professionista in un team come la NIPPO Vini Fantini dove i giovani hanno spazio e tempo per crescere. Del team conosco Damiano Cunego, che anche se ora ha smesso, l’ho visto molto spesso allenarsi sulle strade della nostra Verona in maglia #OrangeBlue, ma anche Imerio e Damiano Cima che ho conosciuto da “avversari” lo scorso anno. Io arrivo da un’ottima stagione con sei vittorie all’attivo, la più importante delle quali per me è sicuramente la prima tappa al Giro d’Italia Under23. Se devo sognare in grande il mio corridore di ispirazione è Tom Boonen e le corse che sogno di vincere sono le classiche del nord come la Parigi-Roubaix e il Giro delle Fiandre. Si tratta di sogni ovviamente che si possono coronare solo con il duro lavoro, per questo nelle prossime due stagioni voglio anzitutto essere al servizio del mio nuovo team, scoprire le gare dei Professionisti, crescere aiutando i miei compagni e quando sarà possibile togliermi anche qualche soddisfazione personale.”

 

Giovanni Lonardi in maglia azzurra (credits Bettini-Photo)

 

IL PALMARES 2018: 6 VITTORIE

03.03: 25° Memorial Polese – S. Michele di Piave (Tv)

18.03: 103^ Popolarissima – Treviso

22.04: 68^ Coppa Lanciotto Ballerini – Campi Bisenzio (Fi)

06.05: 52° Circuito del Porto – Cremona

08.06: 1^ Tappa – Giro d’Italia U23 – Riccione (Rn) – Forlì (Fc)

19.07: 4° Memorial Cochi Boni – San Donà di Piave (Ve)

SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
BANNER Dentro Notizie SMP

Ti potrebbero Interessare

MOBILITÀ SOSTENIBILE A SERVIZIO DELLA CITTÀ

CondividiL’integrazione tra mobilità ciclabile e valorizzazione del patrimonio ambientale e culturale di Roma sta diventando …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *