SFONDO ASSOS
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
Sfondo Assos
SFONDO COSMOBIKE
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > NIPPO VINI FANTINI
nippo-vini-fantini-112-jpg
NIPPO VINI FANTINI 112

NIPPO VINI FANTINI


Nella tappa più dura del Tour de Korea, Grega Bole conquista la maglia gialla di leader della classifica generale. Nella fuga di giornata l’instancabile Giacomo Berlato che conclude a ridosso dei migliori e raggiunge il quarto posto in classifica generale.

 

Sesta tappa al Tour de Korea, la più dura e importante, vede gli #OrangeBlue grandi protagonisti. In fuga con Manabu Ishibashi prima e Giacomo Berlato poi, secondi sul traguardo con Grega Bole e ora primi in classifica generale con il leader sloveno. Gli #OrangeBlue sono i grandi protagonisti di giornata, sapientemente guidati in ammiraglia da Shinichi Fukushima e sulla strada dalla leadership carismatica di Grega Bole, che il Tour de Korea lo conosce molto bene.

ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

Grega Bole già vincitore di una tappa nel 2014 e più volte piazzato in questa edizione, scatta in nella seconda e decisiva fuga di giornata insieme al compagno Giacomo Berlato e 10 corridori staccando la maglia gialla. Secondo nella volata ristretta di questa sesta tappa, sale sul podio e indossa la nuova maglia di leader della generale, davanti allo spagnolo MEGIAS Javier (Team Novo Nordisk).

 

 

Molto soddisfatto Grega Bole: “Giornata davvero durissima, già di per se era una tappa difficile, viverla in fuga è stato ancora più faticoso ma ne è valsa la pena. Peccato per la vittoria di tappa mancata ma oggi era importante provare a indossare la maglia di leader della generale. Per me sarebbe una novità, ho vinto corse di un giorno e singole tappe anche molto importanti, ma mai una classifica generale. Non sarà facile, 13 secondi di vantaggio sul secondo sono pochi, ma oggi ci godiamo questo bel risultato, da domani lavoreremo duro per difenderlo.”

 

 

Soddisfatto anche Shinichi Fukushima: “Bravi Grega Bole e Giacomo Berlato che hanno lavorato bene insieme in fuga per raggiungere questo risultato. Il difficile arriva da domani, per difendere la maglia. Abbiamo Grega come leader, ma anche Giacomo Berlato è quarto in classifica a 36’’.

 

1
     

Condividi
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

Ti potrebbero Interessare

ANDALUCÍA: LA BARDIANI-CSF IN SPAGNA PER LA SECONDA CORSA A TAPPE DELLA STAGIONE

Seconda corsa a tappe della stagione la Bardiani-CSF. Dopo il debutto al Tour Colombia, seguito …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *