SFONDO ASSOS
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
INBICI STORE BANNER TOP
INBICI STORE BANNER TOP NERO
Home > Tutti gli Articoli > NOVITÀ 2019. EDDY MERCKX, UNA BICI EMOZIONALE

NOVITÀ 2019. EDDY MERCKX, UNA BICI EMOZIONALE


Performance, ma anche maneggevolezza, eleganza e soprattutto comfort: questi i requisiti cui punta il marchio intitolato al “Cannibale”, che dallo scorso anno è gestito dalla belga Race Production, società che è proprietaria anche del marchio Ridley.

 

In particolare questo è il nuovo modello top di gamma, chiamato 525. Si tratta di una bici che esprime al meglio la filosofia Eddy Merckx: il produttore la definisce una bici “emozionale”, battezzata così per ricordare le 525 vittore che Merckx ha collezionato nella sua carriera da professionista. La bicicletta viene prodotta sia in versione performance che race, dove a cambiare è la geometria, più rilassata la prima, più aggressiva.

Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

In entrambi i casi il telaio si può idealmente spezzare in due a livello strutturale: la zona anteriore, del tubo diagonale e dello sterzo sono molto rigidi, mentre il carro posteriore e il tubo verticale hanno un design più orientato ad ottenere il comfort. Si tratta di un’ottima proposta per il granfondista evoluto.

www.eddymerckx.com

a cura di Maurizio Coccia Copyright © INBICI MAGAZINE

Condividi
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
Banner dentro Notizia Assos

Ti potrebbero Interessare

TOUR DE FRANCE 2019, FENOMENALE ALAPHILIPPE NELLA CRONOMETRO

Julian Alaphilippe è il re del tempo a Pau. Il portacolori della Deceunick – QuickStep vince …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *