MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
olimpiadidi-rocco-bilancio-piu-che-positivo-da-rio-ripartiamo-piu-forti-e-determinati-1-jpg

OLIMPIADI, IL TRICOLORE E’ SALVO: CDM APPROVA DECRETO SULL’AUTONOMIA DEL CONI

Direttore del sito internet www.inbici.net. Giornalista e scrittore, dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"


E’ stato approvato quest’oggi dal Consiglio dei Ministri un decreto legge sull’autonomia del Coni. Il provvedimento arriva alla vigilia del comitato esecutivo del CIO, che avrebbe potuto riservarsi la facoltà di non far figurare la bandiera italiana ai prossimi Giochi Olimpici.

Mantenendo l’autonomia del Coni, non ci saranno contrasti con le direttive contenute nella Carta Olimpica. Di conseguenza, l’Italia potrà schierare la propria bandiera nel corso della manifestazione a Cinque Cerchi.

Il provvedimento è stato uno degli ultimi firmati da Giuseppe Conte in qualità di attuale Presidente del Consiglio, in quanto, secondo ciò che si apprende, il premier si sarebbe recato al Quirinale per rassegnare le proprie dimissioni.

INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

Il presidente del CONI, Giovanni Malagò, ha chiamato il presidente del CIO Thomas Bach, avvertendolo del provvedimento preso dal Governo italiano. Il numero uno dello sport mondiale ha espresso la propria felicità per questa decisione, comunicata nel corso del CDA dei Giochi Olimpici invernali di Milano-Cortina.

Copyright © InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

Direttore del sito internet www.inbici.net. Giornalista e scrittore, dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"

SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
Shimano Banner archivio Blog

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *